Pubblicato il: 5 Febbraio 2014

Giulio Berruti conduce alla scoperta de I segreti di Borgo Larici

Giulio Berruti

Giulio Berruti

Una storia semplice ma raccontata bene. I segreti di Borgo Larici in onda su Canale 5 per la regia di Alessandro Capone, segue l’odissea familiare di Francesco Sormani (interpretato da un brillante Giulio Berruti) che da Parigi rientra precipitosamente in paese per appurare la verità sulla fine della madre. Una lettera, infatti, gli aveva intimato di indagare per smascherare la versione ufficiale che vedeva la donna suicida oltre vent’anni prima. Qui si troverà di fronte al muro di gomma dei parenti che sembreranno depistarlo e ostacolarlo nelle ricerche: il protagonista si troverà quindi costretto a rimettere in discussione le proprie certezze; si accorge di star perdendo la serenità del suo menage a Parigi per fare i conti con il passato ma non può più tirarsi indietro. Incontrerà anche Anita Sclavi alias Serena Iansiti, con cui inizierà una tormentata relazione dove sentimenti e tensione si alterneranno in un crescendo emotivo continuo. Non si tratta di un filone insolito, eppure, la serie risulta avvincente grazie alla cura dei dettagli: l’ambientazione nell’Italia del primo dopoguerra si rivela azzeccata e le scenografie sono di livello. Straordinariamente e drammaticamente moderna la tematica presente nella fiction relativa alla mano lunga del potere che può contare sulla connivenza di una diffusa omertà. Non si avvertono particolari cali di ritmo narrativo, anche se la denuncia sociale sarebbe potuta essere maggiormente valorizzata. Si è puntato su un cast giovane e ciò ha conferito freschezza alla produzione, ora spetta al pubblico decidere delle sorti de I Segreti di Borgo Larici.

Giulio Berruti conduce alla scoperta de I segreti di Borgo Larici

 

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com