Will Smith per il remake di “Karate Kid”

0
2

La nostalgia per gli anni ’80 ha, ormai, contagiato tutti e dalle passerelle, dove splendide modelle indossano abiti con reminiscenze anni ’80, al cinema, dove si rispolverano vecchi personaggi del famoso decennio, si può notare che il denominatore comune è il ripresentare vecchie idee ben riuscite per gonfiare il cuore di malinconia alla generazione degli attuali trentenni e per alzare gli incassi ai botteghini.

Il nuovo remake, che potrebbe presto tornare sul grande schermo, è un mito del cinema anni ’80: Karate kid, il film cult di John G. Avildsen, uscito nel 1984, che impose all’attenzione del pubblico il talento di Ralph Macchio.

Alcune fonti hollywoodiane hanno rivelato che a voler girare una nuova versione del giovane combattente di arti marziali, sarà Will Smith, l’attore americano di Man in Black e de La ricerca della felicità.

Smith ha poca esperienza come regista, ma è impaziente di cimentarsi nell’impresa per far rivivere i vecchi personaggi che hanno reso celebre la pellicola or iginale. Il ruolo di Daniel, che fu del giovane Ralp Macchio, pare sarà affidatoal figlio di Will, Jaden Smith, 9 anni, già visto ne La ricerca della felicità, il film diretto da Gabriele Muccino. Il ruolo del saggio maestro cinese, invece,potrebbe essere affidato a Jackie Chan.