sabato, Gennaio 16, 2021
Home Cultura Viaggia Piemonte: un servizio di trasparenza e puntualità

Viaggia Piemonte: un servizio di trasparenza e puntualità

[oblo_image id=”1″] Il Piemonte e’ la prima regione italiana che, dal 5 maggio 2011, apre all’innovazione tecnologica ferroviaria, un cruccio che accompagna oramai  sia gli innumerevoli pendolari che di giorno in giorno affollano il sistema di comunicazione, sia  i molteplici viaggiatori occasionali che incorrono, svariate volte, in disservizi talvolta fastidiosi. Ecco arrivare, con una formula nuova e veramente innovativa, la nuova collaborazione nata tra il sodalizio Ferrovie dello Stato con in particolare Trenitalia, la Regione Piemonte e il CSI Piemonte,  centro informatico regionale degli enti istituzionali piemontesi. L’obiettivo primario che si pone, come e’ giusto che sia, tratta la trasparenza per i pendolari, con informazioni attraverso il sito della Regione in cui si pone la motivazione dei ritardi con semplice accessibilita’ per poter verificare da parte di tutti i cittadini la qualita’ del servizio erogato da Trenitalia. Grazie al protocollo d’intesa siglato il 13 dicembre 2010 sigli indirizzi del nuovo contratto di natura pluriennale per il trasporto ferroviario regionale a cui seguira’ entro giugno 2011 la stipula definitiva, entro alcuni mesi attraverso il sito della Regione Piemonte e altri canali di comunicazione sara’ possibile consultare indicatori di qualita’ e verificare in maniera puntuale gli scostamenti di orario, con relative motivazioni, di tutti i treni regionali Trenitalia la cui percorrenza e’ avvenuta negli ultimi trenta giorni. Come detto, dal sito ufficiale regionale sara’ possibile accedere a tre nuovi sistemi: Viaggia Treno Piemonte consentira’ di verificare in tempo reale l’andamento dei treni regionali  (personalizzazione Viaggia Piemonte). Da qui si potra’ accedere ai servizi regionali verificando negli ultimi trenta giorni gli spostamenti di orario rispetto le pianificazione dei viaggi con relative motivazioni (operativo dal luglio 2011). Sara’ finalmente garantito anche il servizio in cui verranno fornite indicazioni sugli indici di puntualita’  che sara’ operativo dal mese di gennaio  2012. Analizzando piu’ a fondo tale innovazione, si potra’ constatare anche, per alcune staizoni di partenza, anche l’informazione sul binario reale di partenza o di arrivo, destinato ad una piu’ scorrevole funzionalita’  dello stato di circolazione ferroviaria in essere.  Saranno possibili solo informazioni sui treni in circolazione al momento della consultazione e non saranno quindi possibili informazioni di variazioni sui treni  non ancora partiti. Il sistema di Trenitalia permettera’ inoltre il traffico regionale degli ultimi trenta giorni per la consultazione dei  ritardi e sara’ disponibile on line da luglio 2011: curioso anche verificare, oltre la puntualita’,  come la verifica della macro causa, ossia la responsabilita’ dello scostamento rispetto la pianificazione; tali macrocause saranno quattro:  attribuibili a Trenitalia, a Rete Ferroviaria Italiana, ad altre imprese o cause esterne. La macrocausa  sara’ sempre associata al viaggio nella sua interezza, da arrivo a destinazione, e offrira’ anche un sistema di interfacce di interrogazioni e di risposte con cui i cittadini potranno dialogare e richiedere piu’  specificita’ negli argomenti trattati. Il Viaggia Piemonte sara’ un vero e proprio sistema innovativo anche al passo coi tempi, e sara’ accessibile non solo da PC e Netbook, ma anche da smartphone e tablet, e servira’ (cosi’ si spera) da forza trainante affinche’  in un futuro prossimo  tutte le regioni italiane siano allineate in un servizio cosi’ importante.  SARANNO MIGLIORAMENTI IMPORTANTI E SIGNIFICATIVI SULLA PUNTUALITA’ DEI TRENI  CHE VIAGGIANO IN PIEMONTE  E DIMOSTRERANNO CHE LE POLEMICHE SONO STATE INUTILI E CHE TRENITALIA HA LAVORATO SULLA PUNTUALITA’ OTTENENDO RISULTATI IMPORTANTI, cosi’ si e’ espressa l’Assessore ai trasporti Bonino mentre il Presidente Cota ha  voluto cosi’ commentare l’importante successo:  ABBIAMO EREDITATO UNA SITUAZIONE DIFFICILE ED ABBIAMO DECISO DI RIPRISTINARE I RAPPORTI CON TRENITALIA E MIGLIORARE IL SERVIZIO DEI TRENI. CI SONO STARI GRANDI INVESTIMENTI DI MATERIALI E DI SISTEMAZIONI PER OTTERE LE MIGLIORIE; NON SARA’ UN’OPERAZIONE DA BACCHETTA MAGICA ED IMMEDIATA MA SI PREVEDONO PROGRESSIVI MIGLIORAMENTI NEL TEMPO CON GLI INDICI DI PUNTUALITA’ CHE SERVIRANNO A DESCRIVERE TUTTI I MIGLIORAMENTI.  Anche l’Ing. Moretti , a. d.  del gruppo Ferrovie dello Stato, commenta con grande soddisfazione questo risultato  RINGRAZIO LA REGIONE PER LA COLLABORAZIONE E PER IL RISULTATO OTTENUTO: IL SERVIZIO ON LINE E’ OTTIMO PER DARE UN GIUDIZIO SU QUELLO CHE SUCCEDE E A CONFRONTO CON LE ALTRE FERROVIE EUROPEE IL NOSTRO SERVIZIO OFFRE MOLTI MIGLIORAMENTI E MOLTE OPPORTUNITA’ A TRENITALIA PER COMUNICARE E RICEVERE DALLA REGIONE VALUTAZIONIE OPINIONI ALLE VERIFICHE  SULLE QUALI SI PUO’ DIBATTERE. QUALITA’ OFFERTA MA ANCHE QUALITA’ RICEVUTA NEL MODO DI INTENDERE LE COSE E DI VALUTARE MIGLIORAMENTI. Per gli appassionati di ferroviaria anche una bella notizia, cosi’ come ci riferisce direttamente lo stesso Moretti: ENTRO FINE ANNO IL SUPER TRENO NATO DAL SODALIZIO ANSALDO CON LA CANADESE BOMBARDIER  SARA’ PRESENTATO E NEI PROSSIMI DUE ANNI SARA’ OPERATIVO SULLA RETE FERROVIARIA ITALIANA; VERRA’ PRODOTTO NEGLI STABILIMENTI ANSALDO DI PISTOIA E RAPPRESENTERA’ UNA VERA E PROPRIA INNOVAZIONE NEI TRASPORTI. LE INTESE CON LA FRANCESE ALSTOM GIA’ IN CORSO, COMUNQUE  CONTINUERANNO E IL SISTEMA INTERO NE TRARRA’ DEGLI IMPORTANTI BENEFICI

Most Popular

Recent Comments