sabato, Gennaio 16, 2021
Home Sport Vettel primo. Fernando Alonso bravo ma sfortunato

Vettel primo. Fernando Alonso bravo ma sfortunato

Mi verrebbe spontaneo fare paragoni politici per descrivere la gara della Ferrari oggi, ma per carità di Patria (e per evitare problemi al direttore) desisto subito.

[oblo_image id=”1″]Poteva essere un (nuovo) trionfo, e invece dopo poche curve il DRS della vettura di Fernando Alonso si blocca in posizione completamente aperta ed è l’inizio di un lungo calvario, con due soste ai box inutili e tutta la gara senza poter usare l’accessorio aerodinamico, che qui a Sakhir vale oltre mezzo secondo al giro; fatti i dovuti calcoli del tempo perso per due soste di troppo ed i circa 30 secondi dovuti appunto al DRS, Fernando – dopo essersi ritrovato 19mo al 7mo giro chiude a 37 secondi da Vettel che, dopo il primo giro, fa tutta la gara in una solitaria prima posizione, con un paio di episodi brevissimi dovuti al balletto dei pit stop.

[oblo_image id=”2″]Complimenti al tedesco, ma dietro ne succedono di tutti i colori: dalle Mercedes che manifestano i consueti problemi di usura precoce delle gomme (con Rosberg che dopo essere partito dalla pole arriva 4 secondi dietro ad Alonso) a Sergio Perez che dopo un epico duello con il compagno di squadra prima e Hamilton, Alonso e Webber poi recupera sei posizioni sul campo e finisce sesto, dalla Force India di Di Resta che sostituisce Vettel al comando finché gli reggono le gomme (e finisce quarto) a Grosjean che sembra aver dimenticato tutti i problemi delle gare precedenti e arriva a completare il podio dietro Raikkonen, che zitto zitto (beh, non è mai stato troppo loquace…) a suon di piazzamenti è secondo in gara e nella classifica mondiale a dieci punti da Vettel.

Se la gara di Alonso è stata un calvario che l’asturiano ha ricomposto, per quanto possibile mettendoci del suo con una grinta inusitata, a Massa viene da consigliare un pellegrinaggio: il ferrarista è vittima di ben due forature alle gomme posteriori, di cui una con dechappaggio completo ed alla prima curva. è dovuto rientrare ai box facendo un giro intero su tre ruote come Gilles Villeneuve a Zandvoort nel 1979; a differenza dell’indimenticato canadese volante pero Felipe è riuscito a ripartire ed a completare la gara in una diafana 15ma piazza. Adesso 3 settimane di pausa e poi tutti a Barcellona. 

A marzo Rosberg era stato il più veloce, incalzato da vicino da Alonso e con Vettel addirittura distanziato di oltre due secondi. La Ferrari, nonostante la sfortuna è una realtà consistente ed efficace in gara. La Mercedes è tanto veloce in qualifica quanto problematica in gara. La Red Bull, numeri alla mano è ancora la scuderia da battere, soprattutto perché sinora tutto le è andato per il verso giusto, vicenda Sepang a parte.

Ora però i test sono un capitolo chiuso e si fa maledettamente sul serio.

Ordine di arrivo

Pos Pilota Team Distacco
1 Sebastian Vettel  Red Bull-Renault Vincitore
2 Kimi Räikkönen Lotus-Renault  +9.1 secs
3 Romain Grosjean Lotus-Renault +19.5 secs
4 Paul di Resta Force India +21.7 secs
5 Lewis Hamilton Mercedes +35.2 secs
6 Sergio Perez McLaren-Mercedes +35.9 secs
7 Mark Webber Red Bull-Renault +37.2 secs
8 Fernando Alonso Ferrari +37.5 secs
9 Nico Rosberg Mercedes +41.1 secs
10 Jenson Button McLaren-Mercedes +46.6 secs
11 Pastor Maldonado Williams-Renault +66.4 secs
12 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari +72.9 secs
13 Adrian Sutil Force India +76.7 secs
14 Valtteri Bottas Williams-Renault +81.5 secs
15 Felipe Massa Ferrari +86.3 secs
16 Daniel Ricciardo STR-Ferrari +1 Lap
17 Charles Pic Caterham-Renault +1 Lap
18 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari +1 Lap
19 Jules Bianchi Marussia-Cosworth +1 Lap
20 Max Chilton Marussia-Cosworth +1 Lap
21 Giedo van der Garde Caterham-Renault Distacco
Ret Jean-Eric Vergne STR-Ferrari Uscita di strada

Classifica Piloti

Pos Pilota Team Punti
1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 77
2 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 67
3 Lewis Hamilton Mercedes 50
4 Fernando Alonso Ferrari 47
5 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 32
6 Felipe Massa Ferrari 30
7 Romain Grosjean Lotus-Renault 26
8 Paul di Resta Force India-Mercedes 20
9 Nico Rosberg Mercedes 14
10 Jenson Button McLaren-Mercedes 13
11 Sergio Perez McLaren-Mercedes 10
12 Adrian Sutil Force India-Mercedes 6
13 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 6
14 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 5
15 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1

Classifica Costruttori

Pos Team Punti
1 Red Bull Racing-Renault 109
2 Lotus-Renault 93
3 Ferrari 77
4 Mercedes 64
5 Force India-Mercedes 26
6 McLaren-Mercedes 23
7 STR-Ferrari 7
8 Sauber-Ferrari 5

Most Popular

Recent Comments