domenica, Gennaio 17, 2021
Home Cultura Vagone didattico: lezioni che “scorrono” sui binari

Vagone didattico: lezioni che “scorrono” sui binari

[oblo_image id=”4″]Il Vagone didattico è il frutto della collaborazione fra Trenitalia e “Sistema Museo”,la società che dal 1990 è impegnata nell’offrire servizi di assistenzadidattica alle scuole e al pubblico adulto per conoscere i beniculturali del Centro Italia. La finalità principale di “Sistema Museo”è mettere la gente in relazione con il patrimonio culturale attraversoi linguaggi e i percorsi didattici alternativi.

[oblo_image id=”5″]Il progetto del “Vagone didattico” è un’opzione alla tradizionale gita scolastica in autobus.Il treno è un mezzo di trasporto efficiente, facile da usare ed anchesicuro. Inoltre sul treno ci si muove in compagnia, si socializza, sipuò ammirare il paesaggio e soprattutto proseguire il percorsodidattico iniziato in aula. Perciò, durante il viaggio, un operatore di“Sistema Museo” preparerà i ragazzi agli argomenti della visita,servendosi degli appositi strumenti didattici (oggetti, immagini,ecc.). Il viaggio in treno è anche un momento di educazione allamobilità sostenibile e di approccio ai valori ambientali del trasportoferroviario.

L’iniziativa,che per quest’anno si ripropone in sei itinerari diversi, è rivoltaalle scuole dell’Umbria e del Lazio, in particolare ai ragazzi dagli 8ai 13 anni. Il progetto per le scuole Umbre verso la città di Roma èampliato grazie alla collaborazione con la società “Zètema”, l’aziendacapitolina che gestisce attività, servizi culturali e turistici, nonchéorganizza degli eventi.

Quest’anno il “Vagone didattico” propone i seguenti percorsi:

– Vita quotidiana nell’Urbe. Strade, botteghe e mercati. (Visita a Fori di Traiano e Musei Capitolini)
– Piazza Navona. Scenografia di sfarzo e meraviglie. (Visita a Palazzo Braschi e Piazza Navona)
– Perugia e Spello. Pintoricchio in Umbria (Percorso legato alla Mostra del Pintoricchio)
– Spoleto. La Rocca Albornoziana attraverso i secoli
– Terni. Il Treno delle acque per scoprire la Cascata delle Marmore
– Orvieto. Gli Etruschi ad Orvieto

I primi due itinerari, sono destinati agli studenti umbri, mentre quelli successivi agli studenti romani.

[oblo_image id=”6″]Ilprimo “Vagone didattico” del 2008 è partito il 21 febbraio da Roma perdirigersi verso Spoleto, alla scoperta della Rocca Albornoziana. I suoipasseggeri, gli alunni del liceo scientifico Renzo Levi di Roma, dopoaver visitato il monumento hanno assistito alla didattica “La RoccaAlbornoziana attraversi i secoli”, un racconto fatto di immagini efilmati, che narra la storia dell’antica fortezza.

Successivamente,sempre nel mese di gennaio, sono stati attivati i percorsi versoOrvieto e Roma, da febbraio è in circolazione il treno per Perugia,mentre a marzo l’offerta è stata completata dal “Treno delle Acque”,per Terni. L’iniziativa si protrarrà fino al 30 giugno 2008.

Maggiori informazioni sul sito: www.sistemamuseo.com oppure al numero verde: 800 96 19 93 (dal lunedì al venerdì – ore 10:00 – 18:00).

Most Popular

Recent Comments