Tu No. La ricerca degli spettacoli social network

0
5

Se ci fosse la possibilità di un ritorno agli anni ‘70 con il Teatro Canzone e se tutto fosse ‘criptato’? Nasce a Roma il progetto Tu no che ai tempi di internet e Facebook si diffonde come tamtam tra gli adepti in maniera del tutto segreta. Ma come si fa a sapere dove si svolgeranno le manifestazioni e ad essere invitati? Iscrivendosi al Gruppo ‘Tu No’ su Facebook o scrivere a info@tillthelastdrop.com.

Questo tipo di tendenza nasce dalle menti creative di Till The Last Drop e si svolgerò tutti i venerdì a partire dal 27 marzo fino all’estate, ricalcando il percorso culturale spianato da Giorgio Gaber e da Sergio Leporini, con le canzoni-mito come Lo Shampoo. Il direttore artistico di Till The Last Drop, Massimiliano ‘Mamo’ Giovenco spiega che: “Il testo, la musica, i monologhi, la luce contribuiscono ad allargare la tensione emotiva strutturandosi in una rappresentazione che lega la canzone d’autore all’approccio dialogico con lo spettatore“. Ai concerti prenderanno parte artisti provenienti da Premio Tenco. I primi ad esibirsi saranno Cordepazze, vincitori del Premio De Andrè 2007, categoria Miglior Interprete.

Le serate sono così divise: Alle ore 19 si assisterà al sound check con il programma Live/ Prove aperte, alle ore 21 il Salotto degli artisti nel quale gli autori si confronteranno con pubblico e giornalisti e alle 22.30 le performance di Teatro Canzone per terminare dopo mezzanotte con la festa After show.