Tornano i ”Sentieri Tolkieniani” ad Osasco

0
3

Per il terzo anno consecutivo il parco del Castello d’Osasco (To) accoglie la manifestazione dedicata al mondo fantastico creato da Tolkien, l’autore de “Il Signore degli anelli”.

[oblo_image id=”2″]A proporre l’iniziativa è l’Associazione di Volontariato “Sentieri Tolkieniani” in collaborazione con l’Ufficio diocesano di Pastorale giovanile e delle comunicazioni sociali.
Si inizia sabato 22, alle ore 15, con l’inaugurazione che vedrà la presenza, oltre che delle autorità locali, di mons. Nicolò Anselmi, direttore del Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile. E si prosegue fino a domenica sera con giochi a tema, laboratori, sfilate in costume, esibizioni, mostre artistiche, concerti e dibattiti.

Numerosi gli ospiti che, a diverso titolo, interverranno ad animare la due giorni: Andrea Monda, giornalista e scrittore, con all’attivo diverse pubblicazioni su Tolkien; l’attore Gianni Musy, doppiatore di Gandalf, Davide Perino e Stefano Crescentini rispettivamente il doppiatore di Frodo e il doppiatore di Edward di Twilight.

[oblo_image id=”1″]Uno spazio particolare è riservato alla musica. Sono infatti previsti tre concerti. Venerdì 21 maggio il doppio appuntamento “Aspettando Sentieri Tolkieniani”: a Torre Pellice, nei locali del Teatro del Forte, si terrà dalle 19 alle 24 un concerto di musica metal con quattro band: Nailed, Ocean Born, My Black Light e Stonata Artica; nella Basilica di San Maurizio (Pinerolo) lo stesso giorno, alle ore 21, si esibirà al pianoforte Marco Lo Muscio, musicista di fama internazionale, che eseguirà i suoi pezzi dedicati al Signore degli Anelli. Sabato 22, infine, presso il Castello di Osasco suoneranno i Daù che proporranno il loro consolidato repertorio di musica occitana.

Il programma completo è disponibile sul sito www.sentieritolkieniani.net