The Guardian: “I treni: una ragione per amare l’Italia”

0
6

Per il prestigioso The GuaardianI treni, una delle sei ragioni per amare l’Italia, perché collegano tutte le principali città, sono veloci e costano poco” in un articolo che elenca le sei cose sbagliate dell’Italia e i sei motivi per amarla.

[oblo_image id=”1″]La velocità dei convogli, il prezzo contenuto dei biglietti e la possibilità di spostarsi comodamente tra le principali città sono i motivi alla base di questo giudizio lusinghiero.

Oltre ai treni, le altre cinque buone ragioni sono il cibo, i bambini, l’economia vista in particolare nella produzione di marchi di lusso, lo sport e la cultura.

Già nell’estate 2012 il Financial Times aveva affermato che l’Alta Velocità dei Frecciarossa è migliore di quella francese e tedesca. Il giornalista Tyler Brulè, all’interno della sua rubrica “The Fast Lane”, parlando di Alta Velocità in Europa aveva scritto che “italians are doing it the best”, le FS Italiane sono le migliori in questo campo.

Nei giorni successivi la notizia era stata ripresa anche dal prestigioso settimanale tedesco Der Spiegel