Primi test: bene la Ferrari, la Red Bull si nasconde

0
6

[oblo_image id=”1″] Ferrari e Mercedes ci sono…ma RedBull e McLaren ci fanno! questo sembra essere il verdetto delle giornate di Test prestagione a Montmelò ( Barcellona) effettuate nel corso delle ultime due settimane. Se da un lato il riscontro dei cronometro saluta le eccellenti prestazioni di Rosberg e Alonso (e così di Hamilton  e Massa, non distanti dai compagni di squadra) oltre al solito Hakkinen (bloccato però da un intossicazione alimentare negli ultimi due giorni), non si è riuscito a capire a che gioco hanno giocato i restanti due Top Team: Vettel ha girato esclusivamente con la mescola meno performante, così come Button, ma mentre il pilota inlese ferma il cronometro a poco più di un secondo e mezzo dalla Pole prestagione di Rosberg, il tricampione del mondo è sembrato andare volutamente ( e aggiungerei ostentatamente) piano. Mentre Negli ultimi giri si scatenava l’inferno con scene degne di una Q2 particolarmente serrata, con i migliori sul piede dell’1’20” Vettel continuava sull’1’25” rigorosamente con le hard. L’impressione che stesse giocando a nascondino, su ritmi forzatamente blandi è netta. In ogni caso la suspense durerà meno di 10 giorni: a Melbourne venerdì prossimo si fa sul serio!