Platini: “Nessun piano B. Euro12 resta dov’è”

0
3

[oblo_image id=”1″]Michel Platini presidente dell’UEFA ha recentemente dichiarato che non esiste nessun piano B per l’Europeo del 2012 e si è dimostrato molto fiducioso sugli sforzi che Varsavia e di Kiev stanno facendo per riuscire a ospitare regolarmente l’evento.

In un passato nemmeno tanto recente ci sono state molte speculazione sulla prossima sede dell’Europeo, e spesso altri paesi come Germania o Spania sono stati additati come possibile alternativa alla coppia dell’Europa Orientale.

Non c’è nessun piano alternativo, nessun piano B per Euro 2012” ha detto Platini ai giornalisti durante la sua visita al Parlamento Europeo di Bruxelles.

Abbiamo ancora qualche problema e sarà una bella sfida ma gli stadi sono in fase di costruzione e penso che l’Europeo si terrà regolarmente in Polonia e in Ucraina. Vinceremo la nostra sfida

Platini ha inoltre confermato che l’esecutivo Uefa esprimerà la sua decisione finale a maggio e per allora molte cose saranno state fatte.