Photoshow 2012: torna la fiera della fotografia a Roma

0
7

[oblo_image id=”1″]In quest’ultimo weekend di marzo, alla Nuova Fiera di Roma si sono accesi i riflettori sul Photoshow, il principale salone italiano dedicato alla fotografia, in un’edizione speciale della durata di ben quattro giorni. Stavolta, inoltre, il pubblico ha avuto la possibilità di accedere a tale evento (organizzato da AIF – Associazione Italiana Foto-Digital Imaging) al costo di solo 1 euro previa registrazione sul sito www.photoshow.it. L’importo dei biglietti venduti sarà devoluto in parte alla Lega Italiana per la Sclerosi Multipla e all’Associazione In.Volo. Onlus per aiutare i bambini senza famiglia in Moldavia.

I numeri dell’edizione milanese del 2011 (65.000 visitatori) testimoniano il gradimento del pubblico di operatori e visitatori, che ritengono ormai il Photoshow un’occasione imprescindibile di incontro e confronto. La storica alternanza di sede tra Milano e Roma è in questo senso positiva, in quanto consente alle persone provenienti da diverse aree geografiche di essere presenti a questo importante raduno.

Presso i padiglioni 11 e 13 della Fiera di Roma, operatori e appassionati troveranno la più grande vetrina di prodotti presentati da tutti i maggiori marchi mondiali dell’Imaging (tra cui Canon, Epson, Fujifilm, JVC, Kodak, Leica, Olympus, Panasonic, Sony, ecc…) ma anche un calendario denso di appuntamenti, tra workshop, laboratori, seminari, live-set, concorsi, premi e occasioni di svago (es. il Facebook Wall, su cui tutti gli iscritti alla Fanpage di Photoshow hanno potuto stampare su carta un’immagine scattata da loro e attaccarla su questo spazio).

Per quanto riguarda la tendenza di questo mercato in generale, il Presidente Aif Massimiliano Ceravolo ha dichiarato: “in un anno caratterizzato da difficoltà economiche a livello mondiale, gli slanci di crescita registrati in Italia da molti comparti del settore fotografico sono straordinari. Le nostre aziende si stanno impegnando per far sì che questo mercato continui a crescere, avvicinando un pubblico di appassionati sempre più grande e soprattutto le nuove generazioni”.

Una nuova fotografia dunque, non più statica e solitaria, ma dinamica e coinvolgente, terreno di condivisione, di incontro e di scambio grazie alla rete e ai social media. L’headline di Photoshow 201280.000 mega people – mette in primo piano proprio il pubblico dei visitatori, vero cuore pulsante di questa manifestazione, sempre più coinvolti in dinamiche interattive con i percorsi di mostra.

Per la seconda volta in simultanea, Photoshow si è svolto in concomitanza con FrameArt Expo – European Fine Art e Frame Exhibition (www.frameartexpo.com), l’esposizione professionale dedicata al mercato delle cornici e delle attrezzature per l’arte grafica, settore complementare e sinergico della fotografia, che lo scorso anno a Milano alla prima edizione ha contribuito alla riuscita di Photoshow favorendo l’afflusso di nuovi operatori.

Dal 3 aprile al 12 maggio, infine, il mondo della fotografia si espande da Roma a Milano con la sesta edizione di Photofestival, l’importante circuito espositivo che porterà la fotografia in tutta la città coinvolgendo le maggiori gallerie d’arte. La manifestazione diventerà da quest’anno un appuntamento annuale per diffondere e valorizzare la cultura dell’immagine.