MonfortInJazz: apertura in grande stile

0
4

Dopo il successo dell’edizione passata che ha visto la partecipazione di oltre 5.000 spettatori provenienti da tutta Italia ed a sorpresa anche da diversi Paesi Europei, torna MonfortInJazz, una delle manifestazioni musicali più longeve e tenaci del panorama italiano. I cinque concerti protagonisti della rassegna che ha preso il via sabato sera e terminerà il 1 agosto abbracciano in modo raffinato il panorama musicale di oggi, ospitando, inoltre, due date uniche per l’Italia.

[oblo_image id=”1″]Ad aprire le danze è stata l’eccentrica e camaleontica Patty Pravo reduce dall’ennesimo successo sanremese E Io Verrò Un Giorno Là ed ora in tour per presentare il suo ultimo disco Live Sold Out. La ragazza del “Piper” si è esibita, proponendo il suo ricco repertorio, accompagnata da una band di straordinari musicisti e mescolando sapientemente sonorità rock e pop alla trasgressività del suo look e delle sue performance. Il primo dei cinque concerti di MonfortInJazz è quindi stato, secondo previsione, un appuntamento indimenticabile per l’apertura di una stagione all’insegna dell’alta qualità artistica dei suoi ospiti.

Ancora un fine settimana di grande musica sabato 11 luglio, con l’unica data estiva in Italia dei The Blind Boys Of Alabama, la leggendaria formazione di neri non vedenti che da quarant’anni esplora il mondo poetico e appassionante del blues e del gospel. Nessun altro complesso vocale è oggi in grado di proporre con tale trascinante autorevolezza, poetico lirismo, dolorosa e coinvolgente partecipazione un linguaggio musicale che, pur nascendo dalla sofferenza fisica e spirituale, è in grado di trasmettere un sincero ed esplicito messaggio di accorata speranza. Vincitori di cinque Grammy Awards, presentano a Monforte d’Alba un repertorio che fonde gli elementi della musica popolare afro-americana del passato con suoni più moderni.

Domenica 19 luglio è la volta di Madeleine Peiroux, cantante e chitarrista ancora poco conosciuta in Italia ma autentica star di culto fuori dei nostri confini. Questa straordinaria musicista ha scelto proprio il suggestivo paese nel cuore delle Langhe per presentare dal vivo ed in assoluta esclusiva italiana il nuovo disco Bare Bones, uscito solo da qualche giorno sul mercato. La sua poetica personale ed il suo modo coinvolgente di fare musica si ispirano alle grandi voci jazz, in particolare a Billie Holiday.

Altro grande spettacolo, in bilico fra citazione colta ed ironia quello, invece, atteso per venerdì 24 che vede i protagonisti Morgan e le Sagome insieme, interpretare le migliori e più intense canzoni della storia della musica italiana, con molte incursioni negli autori stranieri e nella musica stessa del fondatore dei Bluvertigo.

In fine, la rassegna MonfortInJazz non si poteva concludere in maniera più appropriata. Ritorna, il 1° agosto, per presentare al pubblico di Monforte d’Alba una delle sue molteplici passioni musicali, Stefano Bollani.

Pianista eccezionale che proporrà il suo concerto “Carioca”: repertorio più o meno conosciuto della musica brasiliana attraverso autori storici dello choro e del samba, come Pixinginuha, Edu Lobo, Ismael Silva, Nelson Cavaquinho, Chico Buarque e con brani della nuova generazione di autori come Monica Salmaso e Ze’ Renato. Insieme a Bollani suoneranno oltre agli amici di sempre, Mirko Guerrini e Nico Gori, anche alcuni fra i più importanti musicisti brasiliani: Jorge Helder, Armando Marçal, Jurim Moreira e Marco Pereira.

A MonfortInJazz, quindi, stagione di grandi concerti in una cornice fatta di paesaggi sognanti e vigneti straordinari e dove natura e musica si fondono insieme per regalare un’unica inebriante emozione. I concerti si svolgeranno nell’Auditorium Horszowski a Monforte d’Alba.

I concerti sono tutti a posti non numerati a 30 €, esclusi diritti di prevendita. Per coloro che hanno aderito all’abbonamento Musei Torino – Piemonte 10% sconto presentando la tessera Musei direttamente alle casse dell’auditorium, oppure presso l’edicola Bruno di Monforte d’Alba (tel. 0173 78129).

Per tutti, in particolare per i ritardatari o per chi ha difficoltà a reperire i biglietti presso i normali punti di vendita del circuito, si consiglia di telefonare a Luisa, Edicola Bruno di Monforte d’Alba.

Prevendite: Prenoticket – Box Office Tel 02/54271 – www.ticket.it