Pubblicato il: 17 Agosto 2014

Modena Monza : portiere espulso ai rigori!

Modena Monza , i rigori più pazzi della storia

Modena Monza , i rigori più pazzi della storia

Modena Monza : inizio di Coppa Italia da teatro dell’assurdo

Solitamente le partite di metà agosto non regalano grandi emozioni. Gambe imballate, squadre ancora in preparazione, occhi e orecchie distratti dal calcio mercato e tifosi ancora in vacanza. E infatti il primo turno di Coppa Italia tra Modena e Monza sembrava destinato a regalare lo stesso copione con due formazioni ancora in definizione e ritmi di gioco francamente bassi. 0-0 ai tempi regolamentari e via libera alla lotteria dei rigori. Solitamente dagli undici metri è una sfida uno contro uno: portiere contro attaccante, un colpo solo nel grilletto con l’imperativo di fare centro e poco spazio per gli altri. Solitamente, appunto, perché a volte c’è un terzo incomodo che in questo caso aveva le sembianze dell’arbitro, il signor Fabio Maresca della sezione di Monza

Modena Monza , quando le espulsioni arrivano dagli undici metri

Al terzo tiro dal dischetto, Beduschi del Monza segna ma ha la pessima idea di rispondere alle provocazioni dei tifosi di casa. Espulso. Ma nessuno dà più di tanto peso al cartellino rosso per un giocatore che ormai non può più incidere sulla partita dopo aver fatto il suo dovere dagli undici metri. Il problema è che poco dopo ad essere espulso per aver calciato via il pallone è Viotti, che di mestiere fa il portiere dei brianzoli. La conseguenza è che il suo posto tra i pali per respingere gli ultimi penalty deve essere preso da un compagno. E così il sacrificato è il buon Massoni che stabilisce un singolare record: il primo giocatore della storia di movimento a peccare in quello che dovrebbe rientrare i suoi compiti (sbaglia malamente il suo rigore) ma eccelle in ciò che non appartiene alle sue competenze (parando il rigore dell’avversario Gatti). Il Monza rimane in corsa grazie al provvidenziale intervento di Massoni che però deve inchinarsi sul tiro successivo lasciando strada libera al Modena allenato da mister Novellino che nel prossimo turno dovrà vedersela con il Palermo

Modena Monza , cosa dice il regolamento

Le decisioni dell’arbitro Maresca sono stando alle norme assolutamente lecite. Il direttore di gara ha il diritto di espellere in qualsiasi momento un giocatore che si rende autore di un comportamento giudicato non sportivo. E, dato che nel caso in questione, non era possibile operare un cambio aggiuntivo per il Monza non c’era altra strada che mettere tra i pali un giocatore di movimento. Resta invece opinabile – a Monza userebbero un altro aggettivo… – il buon senso nel penalizzare in maniera così vistosa una squadra con una decisione che, pur ammessa dalle norme, non vanta precedenti

Modena Monza , due espulsioni ai rigori e in porta ci finisce un giocatore di movimento

Modena Monza , il video dei rigori più folli della storia

https://www.youtube.com/watch?v=idmjwSDQKac (prima parte)

https://www.youtube.com/watch?v=VXKfXW0DAcA (seconda parte)

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com