sabato, Gennaio 16, 2021
Home Spettacolo Miss Italia riparte dal Lago d'Orta

Miss Italia riparte dal Lago d’Orta

[oblo_image id=”1″]Sono oltre 70 le ragazze piemontesi e valdostane che partecipano ai casting per la nuova edizione di Miss Italia. L’agente regionale del concorso Vito Buonfine ne ha visionate una quarantina solo nell’ultima settimana. I casting si sono svolti tra gli uffici di Torino e l’hotel San Rocco di Orta San Giulio, dove ad accogliere le aspiranti miss e i genitori c’era il Consorzio Cusio Turismo, ente di promozione territoriale che rilancia anche quest’anno l’abbinamento con i concorsi di bellezza. “Negli ultimi due anni – ha detto il presidente del Consorzio Andrea Giacomini – il concorso ha contribuito notevolmente alla promozione del territorio, diffondendo il nome del nostro lago. A Salsomaggiore, in occasione delle finali nazionali, abbiamo conosciuto e invitato sul lago vip e personaggi che prima ignoravano il nostro territorio. In molti sono già venuti a trovarci e tutti sono rimasti meravigliati dal paesaggio”.

Tornando ai casting, due delle 70 ragazze che si sono già iscritte al concorso parteciperanno alle selezioni che consentiranno di eleggere la Prima Miss dell’Anno. Le selezioni si svolgeranno a Roma il 18 dicembre, mentre la finale sarà trasmessa in diretta su Rai Uno la notte di San Silvestro.

I casting intanto proseguono sia sul sito ufficiale del concorso (www.missitalia.rai.it) sia attraverso gli agenti regionali (per il Piemonte e la Valle d’Aosta, basta contattare Vito Buonfine al numero 347/6705897). Le candidate devono avere tra i 18 e i 26 anni e chissà che, un giorno, una di loro non torni da queste parti con una corona in testa. “Del resto – come ricorda proprio l’agente regionale Vito Buonfine – il Piemonte è terra di miss”.

Most Popular

Recent Comments