lunedì, Gennaio 18, 2021
Home Viaggi Mercatini di Natale nel mondo, vicini e lontani

Mercatini di Natale nel mondo, vicini e lontani

[oblo_image id=”1″]Quella dei mercatini è una tradizione molto diffusa nel Nord Europa, e nelle regioni italiane, che più sono state influenzate dalla cultura nordica, questa usanza è divenuta assai popolare. In questi mercatini si può trovare di tutto, dai lavoretti fatti a mano dagli artigiani, ai personaggi del presepe, alle candele, fino ai nastri e alle decorazioni di ogni tipo per addobbare la casa. Ma non mancano i caratteristici banchi con le specialità culinarie del posto. Si assiste a veri spettacoli dal vivo ed è sempre possibile acquistare regali originali. I mercatini sono molto folcloristici, ed ognuno ha le sue caratteristiche. Particolarmente suggestivi sono quelli dell’Austria e della Germania. Qui ogni città ha al suo interno un piccolo villaggio, composto da bancarelle di legno addobbate e decorate in modo esemplare: palline di Natale, luci, profumo di dolci e spezie e creano davvero un’atmosfera veramente fiabesca, i posti sembrano trasformarsi magicamente, ed il calore delle luci e dei colori fa dimenticare le temperature rigide del momento.

Qui di seguito vi indichiamo alcuni dei mercati più famosi, vi sono addirittura proposte di itinerari “di mercatini Natalizi” da parte di compagnie viaggio. In Alsazia, per esempio, lungo la Strada dei Vini, tra i villaggi pittoreschi decorati a festa, si trova il Mercatino di Colmar e la splendida Strasburgo illuminata dalle luci natalizie. Altri viaggi sono organizzati alla scoperta dei mercatini di Natale dell’Alto Adige, fino a Salisburgo e Monaco. Mercatini di Natale pensati come delle vere e proprie feste con luci, addobbi, musiche tradizionali, suonatori di corno, bande musicali, cantastorie e narratori di fiabe.
Allora… a noi non resta che augurarvi buona visita e buon viaggio, ma con un occhio ai prezzi.

Vienna: Vienna è la regina dei mercatini, qui troverete sulle bancarelle di Karlplatz, di Freyung e del Castello di Schonbrunn ogni sorta di decorazioni e di addobbi natalizi, pan pepato e biscotti, e tanto vin brulé per farvi dimenticare il freddo.

Salisburgo: E’ in piazza Duomo e Mirabell che il 24 dicembre ci sarà il Mercatino di Gesù Bambino. Bancarelle di ogni tipo, dove si possono trovare oggetti in legno, splendide palline di Natale fatte a mano in vetro soffiato e corone augurali per decorare le porte di casa.

Norimberga: Il mercatino di Norimberga è il piú famoso del mondo, non è difficile crederlo visto che questa città è la capitale dei giocattoli.

Rathenburg ob der Tauber: Questa piccola città in stile medievale e circondata da alte mura nel periodo dell’avvento organizza un Mercatino di Natale con bancarelle che offrono dolciumi, giocattoli, decorazioni ed addobbi natalizi fatti a mano. Nella Herrengasse c’è anche un Museo di Natale che può essere visitato tutto l’anno.

Stoccarda: Il Mercatino di Natale che si svolge sulla Piazza del Castello è il più grande mercato natalizio, e forse anche fra i più antichi, le sue origini risalgono al 1692.

Anche in Italia durante le vacanze Natalizie in molte città si organizzano i mercatini di Natale, e si tratta di veri e propri eventi da non perdere per chi ama curiosare tra le bancarelle per lo shopping. In questo periodo dell’anno, molte città trasformano le loro piazze in originali vetrine dove espongono i prodotti tipici locali. I più caratteristici li possiamo trovare in Trentino, ma anche in Piemonte. Tra i mercatini di Natale più famosi d’Italia non possiamo dimenticare quello storico di Roma che si svolge da quasi cent’anni a Piazza Navona, potrete curiosare tra le tante bancarelle che vendono giocattoli, regali, dolci e divertirvi guardando le esibizioni dei numerosi artisti di strada presenti.

Most Popular

Recent Comments