Legami di sangue: sabato l’esordio di Paola Columba

0
8
[oblo_image id=”1″]Legami di Sangue, film d’esordio alla regia di Paola Columba, già autrice e regista teatrale, prodotto da Fabio Segatori per la Baby Films, viene presentato al Teatro della Rocca di Tuscania sabato prossimo 26 settembre, come primo evento culturale dopo la pausa estiva in collaborazione con il Tuscia Film Fest.
Uscito nelle sale lo scorso marzo e tutt’ora in corso di distribuzione in varie città italiane, Legami Di Sangue ha vinto il Premio Flaiano per la Miglior Opera Prima e quello per la Miglior Attrice Protagonista, assegnato a Cristina Cellini. Il film, in concorso al Philadelphia Film Festival, ha ottenuto grande successo di pubblico e critica, tanto da conquistare una distribuzione in America. Il film ha poi partecipato a numerosi altri Festival nazionali ed internazionali, e ha ottenuto la qualifica di “Film d’essai” del Ministero dei Beni Culturali.

[oblo_image id=”2″]Legami di Sangue è il primo film girato interamente in Molise in uno sperduto casolare dell’entroterra, e racconta in modo realistico il mondo dei contadini di oggi, senza folklore né sentimentalismo: all’interno di una famiglia contadina di oggi, tre fratelli e una sorella si contendono una misera eredità. A far da contrappunto a questa lotta, il mondo sospeso e infantile di uno di loro, Andrea, down e con gravi problemi respiratori. Visceralmente uniti dall’amore, i fratelli arriveranno ad odiarsi.
Il film è stato realizzato in modo veramente indipendente senza chiedere finanziamenti pubblici o televisivi: “La grande libertà che abbiamo avuto, dalla fase di scrittura alla scelta degli attori, insieme all’entusiasmo del gruppo di lavoro – dice infatti la regista – ci ha aiutato a superare le limitazioni del budget”.

Come Paola Columba, anche gli attori del film hanno alle spalle anni di teatro, a cominciare da Cristina Cellini, Andrea Rugoni, Pino Rugiano, Alberto Cracco, Fulvio Cauteruccio, Cristina Mantis, Vanessa Galipoli fino al molisano Aldo Gioia.
Caso a parte è Giovanni Capalbo, attore contadino partito dalla Lucania e arrivato a lavorare con Mel Gibson, Abel Ferrara e Peter Greenaway. Nel film c’è anche l’amichevole partecipazione di Arnoldo Foà.

[oblo_image id=”3″]La casa di produzione Baby Films è stata fondata nel 2005 da Fabio Segatori, e con Legami di sangue muove con i primi passi nel mondo del cinema. L’attenzione alla scrittura drammaturgica e al lavoro dell’attore sono al centro dei progetti della società. Film dai budget contenuti, da realizzare con troupe ridotte e discrete: questa la “filosofia” della Baby Films.
Su questa linea la società ha in fase di sviluppo l’opera seconda di Paola Columba, intitolata Amore Folle. Anche in questo caso una storia forte e viscerale: l’amore tra una donna e il suo uomo violento.

Legami di sangue
proiezione del film di Paola Columba
Organizzatore: Teatro della Rocca Tuscania in collaborazione con Tuscia Film Fest
sabato 26 settembre 2009 alle ore 21.30
Teatro della Rocca – Via della Rocca, 33 – Tuscania
E-mail: info@teatroricerche.com