Le bighe dell’antica Roma tornano a correre

0
4

[oblo_image id=”2″]Quando si parla di Ben Hur, torna subito alla mente l’omonimo kolossal hollywoodiano vincitore di 11 premi Oscar e interpretato da Charlton Heston. La trama, in realtà, ha preso spunto da un bestseller letterario di fine Ottocento scritto da Lewis Wallace. Sia il romanzo che il film sono riusciti a conquistare immediatamente il loro pubblico di riferimento raccontando una vicenda appassionante ricca di amore, rivalsa, odio e vendetta ai quali si aggiungono, nel caso dell’opera cinematografica, degli straordinari effetti speciali e delle scene spettacolari. Alcune di queste sono state recentemente ricreate (seppur con mezzi molto più modesti) dal regista di Broadway Philip Wm. McKinley, allestendo il musical Ben Hur Live.

Grazie ad esso, dopo ben 2000 anni, torna ad essere rappresentata in varie arene la mitica corsa delle bighe ad alta velocità. Già rappresentato con successo a partire dalla fine del 2009 a Londra, Amburgo, Monaco, Stoccarda e Zurigo, lo spettacolo dal vivo ora arriva in Italia, e per la precisione a Roma, città che non a caso fa da sfondo alla storia stessa di Ben Hur e del suo amico/nemico Messala, essendo ambientata nell’Impero Romano all’epoca di Gesù.

Così, in un’arena di 2000 mq ospitata all’interno di un padiglione della Nuova Fiera di Roma, gli spettatori potranno rivivere la scena della battaglia navale tra i galeoni dei pirati e quelli romani guidati dagli schiavi incatenati, e naturalmente quella della corsa delle bighe grazie alla disposizione di quattro quadrighe, trainate da 40 cavalli di varie razze pregiate.

A spiegare al pubblico il susseguirsi delle avventure di Ben Hur, inoltre, ci penserà la voce narrante dell’attore Luca Ward, a cui la produzione si è rivolta ricordandosi del suo doppiaggio nella pellicola Il Gladiatore.

[oblo_image id=”1″]Un’accurata scenografia, insieme a costumi variopinti e alle musiche orientali di Stewart Copeland (batterista e fondatore del gruppo The Police), rende infine lo spettacolo ancora più coinvolgente, trasportando gli astanti a ritroso nel tempo, ai tempi dei fasti dell’antica Roma di cui purtroppo, ormai, ci rimangono solamente le suggestive rovine archeologiche.

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.benhurlive.com