Pubblicato il: 13 Marzo 2020

La ragazza di Roma Nord: il nuovo romanzo di Federico Moccia

Un amore che sboccia grazie a un viaggio in treno: è questo l’incipit dell’ultimo libro rosa scritto da Federico Moccia, autore molto famoso fra gli amanti del genere, soprattutto per la sua opera prima “Tre metri sopra il cielo”.

Come nelle opere precedenti, la Capitale viene citata di frequente anche in questo caso, e ciò si può intuire facilmente solo leggendo il retro della copertina del romanzo, dove vengono elencate le caratteristiche da cui si può riconoscere una giovane proveniente da Roma Nord (zona molto differente come abitudini da Roma Sud).

Ma la storia non si svolge per intero a Roma: è coinvolta per esempio Verona, dove il protagonista Simone è diretto in treno per andare a trovare la sua fidanzata storica, oppure la stazione ferroviaria di Santa Maria Novella: lo stesso si ritrova a aspettare speranzoso la misteriosa “ragazza di Roma Nord”, che scese proprio a questa fermata, di cui purtroppo egli non sa neppure il nome e pertanto è impossibilitato a rintracciarla altrimenti.

Una particolarità che contraddistingue il lavoro letterario dagli altri, poi, è il fatto che Moccia la scorsa estate abbia voluto rendere partecipi i propri affezionati lettori con l’iniziativa “Cantiere delle storie”, attraverso la quale egli li ha invitati a inoltrare racconti o poesie. Otto di tali contributi sono stati scelti per divenire parte integrante del libro, occupando per la precisione 32 pagine delle 350 totali.

Il testo è rivolto ai giovani, adottando il loro stesso linguaggio. Fa percepire l’incertezza che dilaga un po’ ovunque in questo periodo, e soprattutto l’importanza di concedersi una seconda occasione e avere il coraggio di cambiare quello che non ci soddisfa appieno.

La ragazza di Roma Nord” è pubblicato dalla casa editrice SEM ed è in vendita nelle migliori librerie o siti di e-commerce al costo di 18 euro.

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com