King of Convenience: dichiarazione di dipendenza!

0
6

[oblo_image id=”1″]Dopo anni di silenzio tornano anche i norvegesi Kings of Convenience con un nuovo album intitolato Declaration of Dependence registrato tra il Messico, la loro città natia Bergen e l’Italia, più precisamente in provincia di Reggio Emilia dove vive il loro produttore artistico Davide Bertolini.

Mrs Cold è il singolo che da metà luglio viene trasmesso nelle radio nostrane e che ha anticipato l’uscita dell’album previsto per questo 25 settembre.

Declaration of Dependence è il terzo lavoro di studio dopo Quiet Is The New Loud del 2001 e Riot On An Empty Street del 2004.

Considerati gli inventori del “new acoustic Movement”, i Kings of Convenience, tornano sulle scene con un progetto che loro stessi definiscono come il disco pop più ritmico che sia mai stato fatto senza l’aiuto di percussioni né batterie. Un disco profondo che racconta in musica la storia di due persone opposte che vivono due vite completamente diverse ma che scoprono di essere immensamente più potenti nella loro complementarietà.

Un’evidente dichiarazione d’amore e di dipendenza verso tutto ciò che li circonda: l’affetto della propria famiglia e degli amici e la consapevolezza delle proprie radici.

Declaration of Dependance è forse il lavoro più maturo che questo particolare duo abbia mai fatto: avvincente e rivelatore è un prodotto di onestà e di impegno.

I Kings of Convenience saranno in Italia nel mese di ottobre per due straordinari concerti: il 28 all’Auditorium Conciliazione di Roma ed il 29 al Conservatorio di Milano.