In mostra le eccellenze del design piemontese

0
4

Verrà illustrato nel corso di una conferenza stampa oggi a Palazzo Birago a Torino l’attività dell’ADI Delegazione Piemonte e Valle d’Aosta per il triennio 2009-2011 che comprende l’itineranza della mostra ADI Design Index che si inaugura lo stesso giorno alle ore 18 nelle sale auliche del palazzo. Alla conferenza stampa di presentazione della mostra “Le eccellenze del design piemontese” partecipa il Direttivo dell’ADI territoriale e il segretario generale della Camera di commercio di Torino Guido Bolatto.

ll design è uno degli elementi che più caratterizza il Made in Italy e, nell’insieme di saperi industriali e creativi che animano Torino e il Piemonte, è una delle punte di diamante. Da sempre qui si sperimentano contaminazioni tra design e aziende dei settori più disparati. La capacità di ideare nuove forme, non fini a sé stesse, ma che diventano parte della vita di tutti i giorni è insita nel tessuto produttivo e culturale della regione, qui sono nate felici intuizioni che hanno dato vita a oggetti di uso quotidiano: poltrone, penne, macchine per il caffé sono solo alcuni esempi. Il “designed in Torino e in Piemonte” quindi non si impone solo nel famoso car design, ma abbraccia numerosi comparti nei quali vanta storiche vocazioni produttive, testimoniate dalla presenza di marchi noti in tutto il mondo.

Molti dei piccoli e grandi oggetti che hanno migliorato la vita quotidiana di viaggiatori e consumatori italiani e nel mondo sono proprio nati in Piemonte, da designer e da aziende di grande professionalità conosciute a livello internazionale. Molti di questi oggetti saranno esposti presso la sede della Camera di commercio di Torino a Palazzo Birago in via Carlo Alberto 16, dal 30 settembre (inaugurazione ore 18) al 14 ottobre 2009, in una mostra dal titolo “Le eccellenze del design piemontese”, ideata dalla Delegazione Piemonte e Valle d’Aosta dell’ADI – Associazione per il Disegno Industriale e promossa dalla Camera di commercio.

L’esposizione racconta attraverso le immagini i 50 anni di storia del “Compasso d’Oro”, il più autorevole premio di design industriale a livello europeo, istituito nel 1954 e da oltre 50 anni gestito dall’ADI. Accanto ai 33 pannelli che illustrano, anno per anno, i prodotti vincitori del prestigioso premio Compasso d’Oro, la mostra raccoglie infatti l’eccellenza del design piemontese attraverso l’esposizione di 40 oggetti e 25 pannelli relativi ai progetti “made in Piemonte” selezionati dall’ADI Index all’interno delle edizioni 2004, 2005 e 2006. Inoltre, nel cortile d’ingresso di Palazzo Birago viene esposta la nuova Fiat 500, che nel modello originario fu appunto premiata dall’ADI nel 1959;

L’iniziativa espositiva rappresenta un estratto dell’eccellenza individuata dal processo di selezione Adi Index e Compasso d’Oro, come precisa Luisa Bocchietto Presidente ADI nazionale: “Si tratta di una mostra voluta dalla Delegazione ADI Piemonte e Valle d’Aosta, nata per veicolare presso le aziende, i progettisti e le istituzioni la presenza di ADI sul territorio, per farne conoscere il servizio di selezione che annualmente viene fatto dall’Osservatorio Permanente per il design e per dare evidenza alla eccellenza del lavoro dei protagonisti a livello locale. Gli oggetti esposti, sono stati selezionati a livello nazionale da ADI Index e partecipano del processo di valorizzazione del design italiano”.

Prosegue il neopresidente ADI Delegazione Piemonte Valle d’Aosta, Marco Miscioscia. “Ci auguriamo la mostra segua la scia di successo delle precedenti tappe a Borgomanero, Alessandria, Biella, Ivrea, Rivoli e Vercelli, e un proseguo di presenza da parte degli addetti ai lavori. Le edizioni pregresse hanno avuto una forte ricaduta sul territorio ed innescato successive iniziative nate dalla collaborazione con le istituzioni locali, con le associazioni di imprese e con i designer, prototipisti, architetti, ingegneri, tecnici e imprenditori presenti della nostra regione.”

Il segretario generale della Camera di commercio di Torino, Guido Bolatto, sottolinea invece la necessità di tutela del design: “Nel 2008 solo a Torino sono stati depositati più di mille brevetti, oltre 4mila marchi, ma solo 50 progetti di design. Se, dunque, la tutela dei marchi è entrata a far parte della consapevolezza di imprese, professionisti e loro clienti, per il design ciò ancora non avviene. Per questo motivo dallo scorso anno la Camera di commercio di Torino ha attivato uno sportello che fornisce servizi di consulenza anonimi, riservati e gratuiti ai designer. Ad oggi sono più di 100 i professionisti che si sono avvalsi di questa opportunità, ma speriamo di incrementare ulteriormente il numero, contribuendo a diffondere informazioni e buone pratiche per difendere una delle nostre eccellenze territoriali.”

“Le eccellenze del design piemontese – Compasso d’Oro e ADI Index”
dal 30 settembre al 14 ottobre 2009
tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 – ingresso gratuito
Sede: Camera di commercio di Torino, Palazzo Birago via Carlo Alberto 16, Torino