Il trionfo di Nina Zilli alle tappe de “L’Amore è Femmina Tour”

0
8

[oblo_image id=”2″] Non avrà vinto lo scorso Festival di Sanremo, ma sicuramente in fatto di look la cantante Nina Zilli ha stravinto rispetto agli altri artisti in gara. Maria Chiara Fraschetta (questo all’anagrafe è il suo vero nome), è da considerarsi senza dubbio una bellezza mediterranea, con quei lunghi e curatissimi capelli neri portati raccolti ma in maniera voluminosa in stile anni Cinquanta.
La talentuosa 32enne originaria di Piacenza attualmente è impegnata nelle date invernali del suo “L’Amore è Femmina Tour”, durante le quali i fan continuano ad andare ad applaudirla con sincero entusiasmo. Nella tappa del 24 novembre all’Auditorium di Roma, la cantante ha proposto sia dei brani tratti dai suoi 2 album che successi di altri artisti, fra cui alcuni di Mina, il mito italiano che Nina ha sempre avuto più a cuore. Nel corso della serata, la cantante ha cambiato abito tre volte, apparendo prima con un vestito lilla dalla profonda scollatura, poi con abito da sera lungo elegantissimo caratterizzato da una gonna argento e da un corpino nero, ed infine con un nero e oro ampio e corto, tutti e tre in un ricercato stile vintage che da sempre contraddistingue Nina Zilli dal look delle sue colleghe.
La star è stata accompagnata come al solito da una band di musicisti sopraffini, formata da Riccardo Gibertini alla tromba, Gianluca Pelosi al basso, Antonio Vezzano alla chitarra, Marco Zaghi al sax, Nicola Roccamo alla batteria e Angelo Cattoni alle tastiere. Per conoscere date degli ultimi appuntamenti del tour previsti per la fine di novembre e per il mese di dicembre, visitare la sezione “Tour” del sito ufficiale www.ninazilli.com