Il TOP presenta a Los Angeles i suoi Mondiali

0
4

Manca un anno ai Mondiali di Pattinaggio di Figura ISU del 2010 che saranno ospitati in Italia al Palavela di Torino dal 21 al 28 marzo, nello stesso impianto che nel 2006 è stato palcoscenico delle gare olimpiche di pattinaggio. A distanza di 4 anni dalle Olimpiadi, Torino e il Piemonte hanno coltivato la passione per il pattinaggio di figura ospitando e organizzando, attraverso la Fondazione Torino Olympic Park che gestisce gli impianti delle Olimpiadi, Gran Galà e gare importanti come le finali del Grand Prix del 2007.

Per questo impegno e per l’importanza che il territorio ha riconosciuto in questi eventi, la Federazione Italiana Sport Ghiaccio ha costituito insieme al Torino Olympic Park il Comitato Organizzatore dei Mondiali di pattinaggio di Figura del 2010, presieduto da Lavinia Borromeo Elkann.

[oblo_image id=”1″]A Los Angeles, dove sono in corso iMondiali di pattinaggio,il Comitato Organizzatore ha presentato ieri mattina all’ISU, ai giornalisti e ai tour operator l’edizione 2010 dei Mondiali che celebrerà anche un importante anniversario: la centesima edizione dei Campionati Mondiali dell’ISU. In occasione del Gran Galà di chiusura del 29 marzo sarà dedicato un momento al passaggio di consegne tra i Mondiali di Los Angeles 2009 e quelli di Torino 2010 con la proiezione sul ghiaccio di un video con immagini della città ospite. I biglietti per i Mondaili del 2010 saranno disponibili dall’autunno 2009 e le informazioni nel dettaglio si potranno trovare sul sito www.torino2010.org dove è già pubblicato un draft del programma di gara.

Il Comitato Organizzatore, rappresentato a Los Angeles dal vicepresidente vicario Pierpaolo Maza, dal direttore generale Paolo Bellino e dai consiglieri Anna Ghigo Casale e Marco Bellion, è stato affiancato anche dall’assessore allo sport e turismo della Regione Piemonte Giuliana Manica. I Mondiali di pattinaggio di figura rappresentano un evento sportivo di grande rilievo, che viene seguito ogni anno da un crescente numero di appassionati. Per l’Italia, e per Torino in particolare, dopo i Giochi Olimpici del 2006, i Campionati del 2010 rappresentano una nuova grande occasione per farsi conoscere in tutto il mondo e un momento importante di promozione del territorio e di attrazione di turisti stranieri a Torino.

Il Comitato organizzatore ha già in programma come tappe di avvicinamento ai Mondiali due Galà del ghiaccio che si terranno al Palavela di Torino: uno l’8 aprile 2009 con la partecipazione di Carolina Kostner, Evgeni Plushenko, Samuel Contesti, Stephane Lambiel, Sinead and John Kerr, l’altro in autunno che coinciderà con l’inizio della vendita dei biglietti per i Mondiali del 2010.