martedì, Gennaio 19, 2021
Home Spettacolo Eduardo e L'Arte della Commedia al "Vittoria"

Eduardo e L’Arte della Commedia al “Vittoria”

[oblo_image id=”1″]Il povero capocomico di una compagnia di attori girovaghi rimasto senza il suo capannone itinerante in seguito ad un incendio, chiede aiuto al Prefetto della città dove è rimasto bloccato. Dalla discussione dei due protagonisti, segnata da violenti contrasti e divergenti visioni, scaturisce una riflessione sul teatro e sulla sua funzione nella società, sull’impegno dello stato a favore dell’arte e sulla condizione degli attori. Ma il dialogo tra arte e potere sembra essere un dialogo tra sordi.

Un tema attualissimo e scottante perché, come dice Eduardo, “il problema del teatro non riguarda solo chi lo fa, riguarda tutti indistintamente”.

Una commedia che con divertimento e una vena di pessimismo, ci suggerisce che solo guardando da quel” buco della serratura” che è il palcoscenico, dove la poesia riscatta la realtà, si possono capire le miserie e le sofferenze umane.

Un atto di fede assoluta nel teatro e soprattutto una denuncia della scarsa considerazione di cui il teatro stesso è oggetto da parte del potere costituito.

TEATRO VITTORIA
dal 20 gennaio al 12 febbraio 2009
ore 21

L’arte della commedia
di Eduardo De Filippo
con
Stefano Altieri, Renato Scarpa, Carlo Lizzani,
Massimiliano Franciosa, Roberto Della Casa, Annalisa Favetti,
Riccardo Cascadan, Michele Lella, Ludovica Rosenfeld
scene Alessandro Chiti
costumi Isabella Rizza
musiche Pino Cangialosi
regia Stefano Messina

Most Popular

Recent Comments