Dragon Ball Z diventa un film in carne ed ossa

0
6

Il celebre manga giapponese Dragon Ball Z creato da Akira Toriyama sta per diventare un film in carne ed ossa. La 20th Century Fox, infatti,ha già dato il via al progetto cinematografico e vuole completare le riprese per luglio 2008. La regia è stata affidata a James Wong, autore del famoso Final Destination e del primissimo storico episodio di X-Files.

[oblo_image id=”1″]La pellicola, scritta e diretta da Wong, avrà il compito di raccontare le avventure di Goku, ormai diventato adulto, ispirandosi ai 291 episodi della saga completa di Dragon Ball Z. Dalle prime indiscrezioni pare che le riprese avverranno quasi tutte in Messico e che il ruolo di Goku sarà affidato al giovane Justin Chatwin, che ha interpretato il figlio di Tom Cruise nella pellicola di Steven Spielberg La Guerra dei Mondi. Chatwin è già impegnato in un rigoroso programma di allenamenti studiato dalla prestigiosa società di stunt 87Eleven, che ha realizzato o ideato alcune delle maggiori sequenze d’azione mai viste al cinema, per pellicole come Matrix, The Bourne Supremacy, Mr. & Mrs. Smith e 300. Il principale antagonista di Goku, Junior, sarà interpretato da James Marsters, conosciuto soprattutto per il ruolo del carismatico vampiro Spike nella serie Tv “Buffy, l’ammazzavampiri”. Per quanto riguarda gli altri ruoli principali, attualmente i produttori sono impegnati nel casting.

[oblo_image id=”2″]L’impresa per James Wong sarà molto ardua, perché il manga, che ha riscosso un notevole successo mondiale, è diventato un cult per i fanatici delle avventure di Goku e non sarà facile mantenere alte le aspettative dei milioni di fans. Inoltre il manga è caratterizzato da spettacolari combattimenti, che, nonostante i passi da gigante che ha fatto la tecnologia digitale, sarà ostica la possibilità di riproporli identici al manga e all’anime. Il nuovo progetto, però, ha dalla sua il confronto con il primo ed unico film sul manga, che si può spesso trovare con il suo titolo inglese “Dragon Ball – The magic begins”. Questa vecchia pellicola, che fu girata nel 1989 in Taiwan con una realizzazione tecnica piuttosto povera, ha svariati errori di regia, rasentando il comico.