Devolo presenta la generazione dLAN del futuro

0
5

[oblo_image id=”1″]La devolo, il leader tecnologico e di mercato nel segmento Powerline, metterà in mostra una serie di nuovi prodotti dLAN al CeBIT 2010 (Marzo 2 – 6 2010). La nuova generazione dLAN a 500 Mbps, dal vivo e in anteprima esclusiva, è stata mostrata nel Centro delle Attività Commerciali, allo stand Devolo. Gli adattatori supportano l’imminente standard powerline internazionale IEEE P1901 e sono in grado di offrire contemporaneamente una velocità di trasmissione a 500 Mbps e una distanza di copertura maggiore a quanto ottenuto prima. Questo permetterà per esempio la trasmissione di quattro canali HDTV in simultanea via la rete dati casalinga. La compatibilità con lo standard HomePlug AV permetterà inoltre agli utenti di usare la nuova generazione degli adattatori dLAN insieme ai dLAN 200 AV attuali in una stessa rete powerline. Con questa nuova generazione di prodotti la devolo ha preso in considerazione gli sviluppi degli ISP per quanto riguarda la FTTx, per la quale si sta pianificando una larga banda passante di 100 Mbps di dati Internet che sarà disponibile in Europa attaverso la fibra ottica in un futuro prossimo. La prima serie di questi prodotti è pianificata per il lancio a Settembre 2010.

[oblo_image id=”3″]Altra novità è data dal dLAN 200 AV Wireless N che va a completare il portafoglio della famiglia devolo dLAN 200 AV . L’adattatore dLAN compatto integra al suo interno delle antenne WLAN e permette la creazione di zone WLAN in maniera facile e rapida, per una navigazione senza fili in una rete dLAN. Il supporto dello standard 802.11.n fa sì che la tutta la banda di 200 Mbps della rete Powerline venga sfruttata. Inoltre il dLAN 200 AV Wireless N ha tre porte Ethernet (RJ45) e quindi permette la realizzazione di reti con dispositivi diversi su di un unico adattatore dLAN.

Il 200 AV USB Extender è una aggiunta alla famiglia dLAN molto pratica, in quanto l’adattatore integra una porta USB invece di un’interfaccia Ethernet. In questo modo dispositivi USB, come stampanti, Hard Disk, o video camere web possono essere integrate facilmente in una rete dLAN.

Ma la vera novità è legata alla famiglia dLAN TV Sat, che Devolo ha introdotto in passato come soluzione innovativa per la distribuzione dei segnali TV satellitari senza l’uso di cavi coassiali. Oggi il dLAN TV Sat 1300 HD receiver rappresenta il primo decoder che non richiede un cavo coassiale. Un interfaccia HDMI e un output digitale assicurano una trasmissione ottimale verso la TV e verso un sistema audio surround sound. Ma non basta: il dLAN® TV Sat 1300 HD non è solo un decoder DVB-S2 di ultimissima generazione. Infatti è anche un registratore con supporto EPG. Gli utenti possono usare semplicemente una memoria esterna USB come un disco rigido o una chiavetta USB per memorizzare i dati.

AL CeBIT la Devolo ha presentato anche il “portafoglio prodotti” appena introdotto nel mercato. Tra questi spiccano l’adattatore ultra compatto dLAN 200 AVmini, che, con uno spessore di soli 29 mm, può essere usato quasi ovunque ed il suo dLAN 200 AVsmart+, il primo “dLAN screen” che abbiamo avuto la possibilità di presentarvi in anteprima a Natale.

[oblo_image id=”2″]”Con la prsentazione esclusiva della nuova generazione dLAN vogliamo dimostrare che la dLAN rappresenta la dorsale perfetta per reti domestiche oggi e nel futuro“, fa notare Heiko Harbers, CEO della devolo AG. “Grazie allo standard internazionale powerline IEEE P1901 e alla nostra garanzia di tre anni noi offriamo alla catena della distribuzione una sicurezza che non troveranno facilmente altrove. Inoltre completiamo la nostra offerta della famiglia dLAN 200 AV con dipositivi innovativi come il dLAN 200 AV Wireless N e il dLAN 200 AV USB Extender” aggiunge Harbers. “Sempre più utenti si affidano alla rete dLAN per le esigenze di rete domestica e vengono forniti con soluzioni convenienti per creare zone WLAN in casa o in ufficio oppure connettere dispositivi USB come stampanti o dischi rigidi direttamente a una rete dLAN