CS/EIRA: inaugurato il centro di Diano Castello

0
5

[oblo_image id=”1″] Inaugurato questa sera a Diano Castello il centro termale Eira Terme SPA, che aprirà al pubblico tra una decina di giorni. Nonostante i numerosi lavori ultimati negli ultimi giorni, non è stato possibile finire tutto ciò che era stato previsto e di conseguenza l’apertura al pubblico è stata rinviata di qualche giorno: “Poco male – ha dichiarato dopo il taglio del nastro Claudia Battaglino, l’imprenditrice che ha dato vita a questa nuova realtà della proposta turistica ligure – siamo a buon punto ma abbiamo preferito procrastinare di alcuni giorni per offrire un prodotto ancora più rifinito”.


Tra gli oltre 400 che hanno preso parte alla serata d’inaugurazione, presenti l’Assessore Regionale Gabriele Cascino, il Consigliere Regionale Sergio Scibilia e moltissime autorità civili e militari del Golfo Dianese e della Provincia. Presenti anche moltissimi imprenditori che hanno sottolineato lo sforzo e l’ardire di Claudia Battaglino nell’intraprendere una impresa di tale portata.

Il centro misura oltre 900 mq. di superficie e comprende un anfiteatro con fontana e magnetoterapia plantare, crenoterapia, piscina per ginnastica motoria e pista ciclabile acquatica, area idromassaggio, vasche vascolari, grotta con fangoterapia e sauna, piscina termale EIRA, piscina sportiva per ginnastica acquatica, cabine estetiche, area relax e un’area tisane. Si tratta del primo lotto di un insediamento termale ben più ambizioso, che potrà essere completato nei prossimi anni.

Il nuovo centro termale sorge sulla Fonte Battaglino, che alimenta con le sue acque le diverse vasche e che vanta caratteristiche chimiche che ne consentono un proficuo impiego in diverse patologie.

Nella struttura si potrà trarre beneficio sia dall’acqua termale che dai sedimenti argillosi che, a contatto con la fonte sotterranea recentemente scoperta, si sono arricchiti negli anni di sali minerali e di sostanze presenti nell’acqua termale. Il sasso di argilla biocurativa EIRA ivi estratto ha già dimostrato alte proprietà rigenerative.

La fonte termale e l’argilla biocurativa EIRA saranno le due risorse che consentiranno al territorio del Golfo Dianese di proporre un turismo termale di qualità, improntato sul raggiungimento del benessere fisico e psicofisico.

Centro termale EIRA Terme
Il centro termale è progettato nel totale rispetto dell’ambiente e studiato a dimensione d’uomo. Rispettoso dell’ambiente perché sviluppato sottoterra, a dimensione d’uomo perché ogni piccolo dettaglio è stato studiato come se fosse unicamente destinato al singolo individuo e non a un pubblico numeroso.
Elemento caratterizzante di EIRA Terme è, oltre all’utilizzo della Fonte Termale Battaglino,  la produzione di argilla naturale, direttamente in sito, senza che essa sia sottoposta a trattamenti chimici, nel massimo rispetto dell’ambiente. Un aspetto per molti versi innovativo e che si sposa con l’orientamento olistico della struttura. 
EIRA Terme sarà l’unico centro termale in Italia a ridosso del mare, con sicuri benefici anche per le fasi drenanti e di relax, direttamente collegate al beneficio del trattamento, e necessarie dopo la cura termale.

Fonte Termale Battaglino
Le analisi eseguite all’Università di Torino – Dipartimento Scienze cliniche e Biologiche – sulla Fonte Termale Battaglino confermano che si tratta di un’acqua bicarbonato-solfato-calcica, con elevata concentrazione di ferro, che trova largo impiego in diverse malattie sensibili alla crenoterapia. Le caratteristiche chimiche dell’acqua che sgorga dalla Fonte Termale Battaglino consentono di farne proficuo impiego in diverse patologie, fra le altre il recupero funzionale fisioterapico-riabilitativo nei soggetti traumatizzati, la protezione e la cura della pelle, affezioni delle vie respiratorie. Risulta inoltre essere ben tollerata anche dalle pelli più delicate.

Sassi d’argilla EIRA
Il terreno sottostante la Fonte Termale Battaglino si presenta ricco di argilla con un’eccezionale caratteristica di purezza e capacità terapica, elementi che ne permettono l’utilizzo nel campo della cosmesi. L’argilla EIRA ha ottenuto dall’Università di Ferrara il riconoscimento quale prodotto idoneo per lo specifico utilizzo in seguito ai numerosi test effettuati.
La peculiarità di EIRA è proprio il “condizionamento – maturazione naturale” dagli elementi riscontrati e riconosciuti dal Ministero della Salute nel giugno 2009 nella Fonte Termale Battaglino. Tale ricco giacimento permette anche lo spostamento applicativo del principio attivo EIRA essiccato per la sua conversione in fango attraverso il noto processo chimico di “informazione” dei principi termali. Grazie alla ricchezza della Fonte Termale Battaglino è inoltre possibile l’utilizzo nelle terme di argilla ventilata abbinata all’acqua termale, che garantisce il proseguo della gestione del complesso in maniera autonoma e continuativa.
Questo prodotto naturale, non modificato durante l’estrazione e il confezionamento, è commercializzato in un circuito professionale e mantiene inalterate proprietà originali che sono ben sintetizzate dalla dicitura “argilla biocurativa”.

Per ulteriori informazioni stampa:
Ufficio Stampa FEDERICO CRESPI & ASSOCIATI
ufficiostampa@fcea.it
Tel. +39.0184.66.15.87  Fax +39.0183.72.70.02
Corso Matuzia 13 – 18038 Sanremo (IM) Italy
www.fcea.it