Bisceglie, Corato e Ruvo unite per il turistismo

0
2

[oblo_image id=”1″]Visite guidate gratuite, degustazioni di prodotti tipici, serate musicali in piazza e passeggiate culturali per le vie dei centri storici. Questo in sintesi il calendario degli eventi che interesserà le città di Bisceglie, Corato e Ruvo di Puglia, dall’ingente patrimonio storico-artistico, che grazie alle Associazioni Turistiche Pro Loco delle tre città si sono unite al fine di agire sinergicamente e di creare un proficuo “sistema” nell’ottica della valorizzazione, della promozione e della crescita turistico-culturale del territorio.

L’iniziativa, rientra nell’ambito del progetto regionale “Città Aperte 2009 – I tesori svelati di Puglia”, interamente finanziata dalla Regione Puglia Assessorato al Turismo e all’Industria Alberghiera [oblo_image id=”2″]e dall’Unione Europea e che vede la collaborazione dell’Azienda di Promozione Turistica di Bari e delle Amministrazioni Comunali di Bisceglie, Corato e Ruvo di Puglia.

Tre le date in cui il progetto troverà attuazione pratica: venerdì 17 luglio, venerdì 24 luglio e sabato 1° agosto con partenza rispettivamente da Ruvo, Bisceglie e Corato.
E’ previsto il servizio di bus navetta gratuito per lo spostamento da città a città. L’incontro, in ciascuna delle tre date, è previsto presso gli uffici di informazione e accoglienza turistica Pro Loco ma è necessaria la prenotazione preventiva sempre presso gli sportelli

Pro Loco. Queste le infoline per la prenotazione:
Pro Loco Corato: 080 8728008
Pro Loco Ruvo: 080 3615419 
Pro Loco Bisceglie: 080 3968084

[oblo_image id=”3″]In ogni caso è consigliabile recarsi presso la sede della Pro Loco di partenza per ottenere maggiori informazioni e maggiori dettagli.

Soddisfatti della programmazione stilata i tre presidenti, Vincenzo De Feudis (Pro Loco Bisceglie), Gerardo Strippoli (Pro Loco Corato) e Giuseppe Tedone (Pro Loco Ruvo di Puglia). Emerge chiaramente la volontà di far conoscere le tre città ai turisti al fine di svelarne le peculiarità artistiche, storiche e paesaggistiche.

L’iniziativa viene realizzata da tre Pro Loco attive e impegnate da anni sui rispettivi territori – ha commentato il vice presidente regionale UNPLI Puglia, Rocco Laucielloed è una maniera per dimostrare che l’unica possibilità per mettere in circolo conoscenze e esperienze turistico-culturali è unirsi e lavorare concretamente al servizio delle nostre città”.