“Attraverso” le poesie della catanese Isabella Amico

0
5

Ho sfruttato la multipla valenza del termine attraverso accostando anche una foto in copertina che ne esplica il significato. Attraverso: come di chi fende e oltrepassa gli stati d’animo. Attraverso: come chi, per mezzo di uno strumento, può vedere oltre le forme regolari e precise delle cose”.

Così la scrittrice catanese Isabella Amico, all’esordio letterario, spiega il titolo della sua raccolta di poesie pubblicata da Aletti Editore e corredata dalle fotografie di Cinzia Catanzaro.

[oblo_image id=”1″]Versi molto intensi, capaci di evocare immagini, pieni di calore e dalla grande forza comunicativa. Trenta poesie scritte in un periodo molto vasto. Nel libro, infatti, l’autrice ha inserito poesie scritte in epoca molto giovanile, caratterizzate da un linguaggio molto più duro e severo, forse ribelle, e poesie scritte più avanti nel tempo, che risentono dell’avvenuta maturità dell’artista. Dai testi dei suoi componimenti emergono una spiccata sensibilità e la forza prorompente della voglia di relazionarsi con il mondo che ci circonda. L’autrice, nata a Catania nel 1968, vive ad Acireale e collabora con diversi periodici. Nel 1995 ha vinto il concorso di poesie a tema libero “Città di Acireale”.

Il libro è in vendita al prezzo di euro 12
www.ibs.it/code/9788876808432/amico-isabella/attraverso.html