Art of Insanity: rock & blues made in Napoli!

0
7

Art of Insanity è una giovane band napoletana formatasi nel gennaio 2001 e prosegue il suo percorso nel solco dell’amicizia e dei comuni interessi dei suoi componenti, quattro giovani cresciuti fianco a fianco, sia nella vita sia nella passione per la musica. Nel settembre 2009 la band trova la sua completezza con l’arrivo dell’ultimo elemento alla chitarra solista.

Il loro repertorio è stato, in questi anni, influenzato, nella scelta delle sonorità, dei ritmi e del sound, da quei “miti viventi” come Aerosmith, AC/DC, Guns ‘n’ Roses, che hanno accompagnato i ragazzi nella loro crescita e formazione musicale.

Nei primi giorni del Giugno 2004 gli Art of Insanity regalano il loro nome al titolo del loro primo album, composto di sei brani originali: Doubt, Feeling, The wall made of grey, Moth, Come n’ get you e Never end.

Nel corso degli anni, il genere puramente rock subisce ulteriori contaminazioni, dal blues di Johnny Lang al reggae di Ben Harper, dando vita a un intrigante mix di suoni che ora contraddistingue la band. All’evoluzione musicale del gruppo si uniscono, nell’estate del 2007, la trovata identità della band e il cambiamento più radicale di tutti quelli vissuti. Gli Art of Insanity iniziano a scrivere in italiano.

La band può già contare, nel proprio bagaglio di esperienze, numerose esibizioni in molti club partenopei, dove ha raccolto ampi consensi da parte del pubblico, forti, anche, della coinvolgente “presenza scenica” dei suoi componenti. Una delle motivazioni, quest’ultima, che li ha visti apprezzati protagonisti, nel 2003, all’Hard Rock di Napoli, nell’ambito del concorso “Rock Music Festival”.

La prima importante esibizione live risale al settembre 2003, nell’ambito del Pizzafest alla Mostra d’Oltremare, dove gli Art of Insanity si sono esibiti dinanzi a migliaia di spettatori. I riconoscimenti ottenuti, sia dagli organizzatori della kermesse sia dallo staff artistico di Radio Kiss Kiss, sponsor tecnico della serata, hanno riportato gli Art of Insanity, sul palco dell’Arena flegrea, anche nelle edizioni 2004, 2005 e 2006.

Domenica 13 dicembre 2009, ore 22.30
Kestè Napoli, Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli
Klab Kestè Laboratories
presenta
Art of Insanity
in concerto

Livio Annunziata, voce e armonica
Francesco Sciorio, basso
Pasquale Falco, chitarra
Emiliano Di Napoli, batteria
Florio”Baggins”, chitarra solista

Art of Insanity in concerto
Kestè Napoli, domenica 13 dicembre 2009 dalle ore 22.30
Info ai numeri 0815513984, email segreteria@keste.it