Al via le iscrizioni per il Festival Nazionale del Cabaret in rosa

0
3

[oblo_image id=”1″] E’ l’unico festival di comicità dedicato esclusivamente alle donne e in oltre dieci anni di attività ha visto sfilare il meglio della comicità in rosa, con grandi ospiti e tante concorrenti che si sono poi affermate a livello nazionale. Stiamo parlando del Festival Nazionale del Cabaret in Rosa, ideato, organizzato e promosso da Eventiduemila che in questi giorni apre ufficialmente le iscrizioni per le aspiranti comiche in vista della prossima edizione, la XII della sua lunga storia iniziata nel 2002.

Un’occasione unica per tutte le donne che vogliono intraprendere la carriera di comica, un mestiere certamente difficile e impegnativo ma che riserva anche tante soddisfazioni. La comicità in rosa sta infatti sempre più prendendo spazio al cinema e in televisione grazie a grandi artiste che si sono imposte sui loro colleghi uomini portando nell’arte del far ridere un tocco diverso, personale, “femminile”, appunto.

Largo alle donne, dunque, con il Festival Nazionale del Cabaret in Rosa che apre le porte alle comiche di domani attraverso la raccolta on line delle iscrizioni alle selezioni e ai provini che porteranno a decretare la rosa delle partecipanti alla serata finale del Festival.

Iscriversi è semplice e veloce, è sufficiente collegarsi su www.festivalcabaretinrosa.it e, nella sezione “iscrizioni” compilare il modulo allegando il proprio Curriculum Vitae e una fotografia. La segreteria organizzativa del Festival si metterà direttamente in contatto con l’aspirante comica per fornire tutte le informazioni sulle selezioni e suoi provini in programma.

Il Festival Nazionale del Cabaret in Rosa è un progetto di Eventiduemila, realtà torinese di spicco nell’organizzazione e nella promozione di spettacoli comici e di intrattenimento a livello nazionale. Da sempre impegnata nel sostenere e nel promuovere la comicità al femminile, Eventiduemila ha, nel corso degli anni, ideato e organizzato numerosi eventi e attività dedicati alla comicità in rosa. Non solo il Festival allora, ma anche laboratori riservati alle donne comiche come il Femina Ridens, e tante kermesse e spettacoli dal vivo per far conoscere la comicità in rosa ad un pubblico sempre più vasto e appassionato, offrendo interessanti occasioni di visibilità alle artiste.