Al Lupo!!! Gridi d’allarme intimi e pandemici

0
5

[oblo_image id=”2″]Le paure umane, reali o causate,intime o esteriori si riassumono nel grido,favolistico e proverbiale: al lupo.Povero perseguitato lupo che rischiandol’estinzione è oggi specie protetta tanto che c’è chi passa le estati, come lagiovane dottoressa Francesca Marucco eil suo staff sulle Alpi Marittime a studiare e a intonare l’ululato (JackLondon lo definì il canto più antico delmondo) per comunicare con i lupi che spesso le rispondono.

Dalla nostra collezione: loschizzo di un simpatico lupo nero con dentoni minacciosi di B.Munari,* icona della collettiva, sicontrappone all’opera Il richiamo dellaforesta di C. Martinotti che tra lupi quasi umani casalinghi, siidentifica nell’unico, piccolo lupo infondo già lontano a guardare la luna. La foto della scala di un Tribunale vuoto di O. Barbieri rimanda a paure irrisolte, allarmi mai esauriti. Dellosciamano J. Beuys, la notissimalitografia Vitex Agnus Castussemplice foglia di chiara parentela con la marijuana. L’inquietante animaleaccovacciato eppure pronto all’ assalto in un disegno di M.Germanà. Un fermo immagine elaborato da A.Uboldi dalla sarabanda onirica del film di Renè Clair Viaggio Immaginario. E. Miccini: ma pru –den-ti-noi-ve-gliamuna serigrafia dello spauracchiocomunista del 900: immagine pixel di Lenin su fondo rosso.

[oblo_image id=”1″]Segnaliamo ora le opere già consegnatacida alcuni partecipanti: Michelangelo jr.che trascorrendo tre mesi in Silasui “percorsi dei briganti” hacostantemente percepito la presenza dello sguardo dei lupi mentredisegnava,espone Brigante 3. M.Barberisci dona una visione di sollievo con una pittura digitale intitolata E’ solo un sogno! Infatti un urloiniziale si ricompone in un inizio di sorriso. E.Galvani ha creato unatrappola interiore per fermare e forse studiare i suoi lupi personali, trappoladolce fatta di fili morbidi giusto per prender il tempo di un confronto e una reciprocaliberazione. M.Gentili restituisceuna tensione letteraria riguardo all’esistenza del lupo grazie ad un “raccontoparticolare”, di F.Pagliari un’installazionein vetro:Proiezione che vuolesmontare l’idea di paura attraverso l’analisi della realtà.

 

Al Lupo!
gridi d’allarme intimi e pandemici

a cura di MilliGandini

28/5-26/6 2009
Inaugurazione: 28/5Giovedì h.19 – Orari: lu-ve 15-19 esu appuntamento

Artisti:
Milena Barberis, Olivo Barbieri, Joseph Beuys, Mimmo Di Marzio,Loredana Galante, Eliana Galvani, Fabio Gambina, Maura Garau, Moreno Gentili,Mimmo Germanà, Silvia Levenson, Sara Magni, Running Mannarelli,Maria ElisabettaMarelli, Cesare Martinotti, Andrea Mattoni, Eugenio Miccini, Michelangelo jr,Bruno Munari, Fiamma Pagliari, SilviaPalombi, Anna Resmini,Elio Santarella, Mariuccia Secol, Alberto Tognola, AlessandroUboldi, Michelle Vasseur, Marlene Winkes.