martedì, Gennaio 19, 2021
Home Sport A Torino si sfidano i migliori tuffatori europei

A Torino si sfidano i migliori tuffatori europei

[oblo_image id=”1″]Dopo il grande successo della passata edizione svoltasi due anni fa proprio nella Piscina Stadio Monumentale di Corso Galileo Ferraris a Torino, il prestigioso Campionato Eurepeo di Tuffi ritorna nella citta’ subalpina scelta nuovamente dall’organo internazionale League Natation particolarmente impressionato dalla scorsa edizione del 2009. I 2nd Arena European Diving Championship sono un evento importante per l’elite di tuffi sulla stra dei Giochi Olimpici di Londra 2012 e l’onore c tocchera’ alla nostra citta’ sara’ quello di essere una delle tre tappe di qualificazione olimpica: i campioni continentali del trampolino 3 metri e piattaforma individuali saranno automaticamente qualificati per i prossimi Giochi Olimpici.  Dopo gli Europei di Budapest del 2010, i migliori tuffatori del continente si sfideranno q Torino dall’8 al 13 marzo e si puo’ davvero dire che sia una tappa fondamentale visto che dopo ii Mondiali che si svolgeranno a Shangai sara’ Olimpiade di Londra; quindi un evento fondamentale per la categoria. Saranno 10 le gare in programma (trampolino 1 mt, 3 mt, piattaforma 10 mt e sincro 3 e 10 mt per uomini e donne) piu’ un TEAM EVENT il primo giorno delle competizioni; questa particolare gara avviene per la seconda volta dopo Budapest e non e’ ancora evento ufficiale negli Eurpei, ma si e’ sicuri che presto lo diventera’ data la particolare funzione che ricopre. Moltissima la curiosita’ intorno a questo evento, a partire dalla Nazionale Italiana guidata dal Commissario Tecnico Giorgio Cagnotto e capitanata dalal campionessa europea (trampolino 1 e 3 mt sincro) nonche’ argento e bronzo ondiale a Rome 2009 (3mt sincro ed 1 individuale) Tania Cagnotto.

Assicurata inoltre la presenza di Francesca Dellape’, campionessa olimpica insieme alla Cagnotto dai 2 mt sincro e di Noemi Batki (argento europeo dalla piattaforma a Budapest), Giorgia Barp, Michele Benedetti, Maria Nicola, tommaso Marconi, Mattia Placidi, Tommaso Rinaldi, Maicl Scuttari e Maicol Verzotto. Grande attesa anche per gli atleti stranieri tra coloro che si sono distinti ai passati Campionati Europei come gli ucraini Kvasha (oro 1 e 3 mt sincro) e Prygorov (oro 3 mt sincro), i tedeschi Klein (oro piattaforma) e Hausding (oro 3 mt e argento piattaforma). la russa Bazhina (oro 3 mt) e le tedesche Steuer (oro piattaforma e sincro piattaforma) e Subshinski (oro sincro piattaforma). 

La manifestazione, che assume i contorni di una festa simile a quella delle Olimpiadi 2006, cade proprio in occasione dei festeggiamenti di Italia 150 e si pone proprio a ridosso dei grandi festeggiaenti che sanciranno la nascita dello Stato italiano: sara’ l’occasione giusta per sentire, tra gli innumerevoli cori dell’inno di Mameli che riecheggeranno in questo periodo, anche quelli provenienti dalla Piscina Stadio Monumentale che sicuramente riempiranno di gioia la Federazione Italiana Nuoto e tutti coloro che seguiranno questa avvincente manifestazione.

Most Popular

Recent Comments