A Torino la Mid term Conference del progetto TAB

0
9

[oblo_image id=”1″] Si e' tenuta il 23 gennaio al Museo di Scienze Naturali di Torino il convegno internazionale TAKE A BREATH! Evento di medio termine del progetto TAB, finanziato dal fondo europeo di sviluppo regionale. “Take a Breath” quindi, nel senso di dare respiro non solo riducendo gli effetti deleteri dell’inquinamento dell’aria per la salute umana, ma anche, in senso generale, migliorando l’ambiente, la vivibilita’ e quindi l’attrattivita’ e lo sviluppo economico delle aree interessate. Sono queste in estrema sintesi le finalita’ del progetto sviluppato nell’ambito del programma Central Europe che vede l’IPLA, con il supporto tecnico di ARPA Piemonte come partner italiano inserito in un ampio gruppo di lavoro che comprende organismi tecnici e cittadine di media dimensione di Slovenia, Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca. Sono rappresentate aree urbane afflitte da problemi di qualita’ dell’aria diversamente influenzati dalle emissioni dovute ai trasporti, al riscaldamento abitativo e alla produzione industriale ma unite dalla volonta’ di cercare soluzioni comuni, attraverso il confronto e la cooperazione transnazionale, ad un fenomeno per sua natura volatile e che, come tale, non conosce confini. Il Convegno e’ imperniato sua su aspetti tecnici relativi a strumenti e soluzioni per il monitoraggio del fenomeno sia sul confronto tra le proposte che le diverse realta’ partecipanti prospettano sul piano politico ed amministrativo per mitigarne l’impatto. Oltre ai partner anche alcune realta’ piemontesi sono invitate in questo contesto a presentare le buone pratiche che stanno mettendo in atto per migliorare la qualita’ dell’aria delle aree urbane,mentre la Val Sangone verra’ proposta come area pilota piemontese nel quale sperimentare un percorso complessivo di miglioramento ambientale e di sviluppo sostenibile.
La conferenza si incentra sull’analisi degli strumenti tecnici e delle conseguenti azioni atte a fornire soluzioni e risposte adeguate a contrastare i fenomeni di inquinamento dell’aria nelle città e regioni del Centro Europa coinvolte nel progetto TAB. L’inquinamento è un fenomeno complesso che ha un forte impatto sulla salute e qualità della vita a livello locale; l’approccio applicato nel progetto considera come prioritaria la definizione di azioni mediate a livello transnazionale per produrre risultati efficaci. La messa in comune di esperienze tecniche e di buone pratiche si configura quindi come un punto cruciale per il raggiungimento degli obiettivi di progetto e per l’implementazione di misure di mitigazione che avviene nel quadro di piani di adattamento sviluppati attraverso il pieno coinvolgimento dei portatori di interesse a livello locale. Tale approccio proposto dal progetto TAB verrà presentato insieme ad una panoramica di soluzioni tecniche e strumenti utili a raccogliere i dati, monitorare il fenomeno e a modellizzarlo. Verranno anche presi in considerazione i possibili effetti sulla qualità dell’aria del cambiamento climatico con particolare riferimento agli eventi meteorologici estremi sempre più frequenti. Aldilà degli aspetti strettamente tecnici nell’ambito della conferenza verranno anche presentate le misure di pianificazione aziendale e gestione che le amministrazioni comunali e regionali partner di progetto e alcune realtà piemontesi stanno mettendo in atto per migliorare la qualità dell’aria e in definitiva l’attrattività e la qualità della vita dei loro territori.