40 opere per 40 artisti: un “pop” space tutto napoletano

0
5

[oblo_image id=”1″]Kollettiva 08/09 è un grande evento espositivo, che riunisce i quaranta artisti che hanno presentato i loro lavori durante la ricca stagione programmata da Klab Kestè Laboratories. L’avvenimento, suddiviso fra Napoli e Pozzuoli, contemporaneamente, avrà le caratteristiche di un “riassunto” della stagione appena terminata, durante il quale sarà possibile ammirare quaranta opere, una per ogni artista.

E’ molto importante – spiega il curatore Fabrizio Caliendo chiudere le stagioni con quest’appuntamento, in cui creare un momento d’incontro, utile a rivedere un anno di produzione e oermettere agli artisti d’incontrarsi”.

Il Kestè, oggi Klab, non è una gallery, bensì un “pop” space. L’idea è stata vincente sin dal 1997, con l’apertura della struttura di Pozzuoli, luogo che ha sempre dato spazio all’arte, per “commercializzarla” nella misura in cui lo spazio espositivo, gli organizzatori, gli espositori non appartengono al consueto “ sistema”.

E’ maturato, quindi, un nuovo modo di esporre, che offre più visibilità per gli artisti, maggiore attenzione agli allestimenti e alla comunicazione, per un lavoro completo e innovativo nella realizzazione.

Le opere degli artisti si “mescolano” alla gente, all’ambiente, sono già tra la gente. Il rientro è immediato, come anche le critiche. Le esposizioni al Kestè diventano un banco di prova reale degli artisti con la società, e fruiscono dell’utenza molto eterogenea, che, molto spesso, acquista.

La precisa idea di “esportare la napoletanità” e la reale occasione per gli artisti di confrontarsi, inoltre, crea una vera e propria rete, che permette loro di incontrarsi e maturare da un punto di vista artistico e personale.

A Pozzuoli saranno esposti i lavori di Adelaide Di Nunzio, Antonio Zambardino, Claudio Morelli, Roberto Salomone, Giuseppe Carotenuto, Francesco Pischetola, Salvatore Esposito, Sandro Maddalena, Claudia Nuzzo, Giuseppe Barbato, Francesca Rao, Sara Trapani, Claudia Giglio, Manuela Intartaglia, Piero Quaranta, Francesco Ciotola, Raffaele “Fefè” De Simone, Marco Somma, Stefania Simona Bonomo, Raffaello Magri, Daniele Sepe, Sergio Aletta, Andrea Scoppetta.

A Napoli esporranno i loro lavori gli artisti Davide “Il Giallo” Adamo, Marianna Canciani, Alessandra Pirera, Luca Schettino, Alessandro De Falco, Fabrizio Caliendo, Alfonso Davide Pinelli, Paolo Bosso, Flaviana Frascogna, Laura Pacelli, Marco Somma, Souleymane Drame. Rino Sorrentino, Emilio Rizzo, Filli Filosa, Paolo Apuleo, Giuseppe Falconi, Simona Bassano Di Tufillo, Andrea Scoppetta

Kollettiva 08/09, in mostra al Kestè D’Inner (Pozzuoli) e al Kestè Napoli
vernissage domenica 12 luglio 2009 con aperitivo “San Ginger”
finissage martedì 15 settembre 2009

Info ai numeri 0813031399 (Kestè D’Inner) e 0815513984 (Kestè Napoli)