Pubblicato il: 1 Febbraio 2014

Spiritus templi : il viaggio nel Medioevo di Paolo Negro

Spiritus templi

Spiritus templi

Spiritus Templi è un viaggio nel Medioevo. Un tuffo nella Parigi del 1300. La disperata ricerca di una verità senza tempo e per cui tutti sono disposti a morire. 

Spiritus templi , il nuovo romanzo di Paolo Negro, cancella il mondo che circonda il lettore e trascina in quei secoli che smettono all’improvviso di essere bui e, pagina dopo pagina, vengono illuminati sino ad apparire chiari. Un particolare dopo l’altro, un mistero dopo l’altro, seguendo il sottile filo di una profezia maledetta che punta il dito su quel dannato anno: 1313. 

 Senza forzature, senza dare mai nulla per scontato, il rigore storico si fonde così con la narrazione e con la costanza che accompagna sempre i due protagonisti, Goffredo De Lor e Edmund. Saranno loro, all’ombra del cantiere della cattedrale di Notre Dame e tra le navate di quella di Chartres, mentre il processo ai cavalieri Templari langue nel braccio di ferro tra il Re di Francia e il Papa su quale debba essere il destino dell’Ordine, a dover sbrogliare l’intricata matassa di un segreto che tra cadaveri e complotti, porta direttamente al cuore di ciò che i Templari erano stati da sempre chiamati a proteggere. Ed è lo stesso segreto di cui ancora oggi si parla. Perché non sempre ciò che sembra, alla fine è. E non sempre ciò che si è abituati a dare per scontato, è per sempre. Soprattutto se è un segreto che può cambiare tutto ciò che si è conosciuto. Un segreto più grande del Sacro Graal.

Goffredo ed Edmund, accompagnando chi legge in una Parigi oscura e sconosciuta, tra pericoli e agguati, mentre gli echi ancora freschi delle Crociate continuano a scuotere animi e menti, sapranno alla fine però indicare quale è la chiave per comprendere. Tutto. Senza esclusioni. Nel nome della verità. Perché loro sapranno in che direzione rivolgere gli occhi al cielo sino a trovare nelle stelle la traccia in grado di guidarli finalmente alla soluzione del mistero. Un mistero senza tempo. Un mistero che, in fondo, non riguarda solo il loro cielo.

Paolo Negro, 49 anni, torinese, giornalista professionista, ha lavorato nei principali quotidiani italiani per un ventennio, ha scritto numerosi romanzi: L’Ultimo dei templari, La Leggenda, Il segreto dell’arca. Due anni fa ha scritto Filmgate (Editori Riuniti), il libro intervista sulla compravendita dei diritti tv da parte di Mediaset, poi allegato agli atti del processo che ha portato alla condanna definitiva di Silvio Berlusconi

Spiritus templi

Autore : Paolo Negro

Editore: Arkadia Collana Eclypse

 

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com