Pubblicato il: 9 Febbraio 2014

Matt Damon in Italia per promuovere Monuments Men con Clooney regista

Matt Damon

Matt Damon

Una certa confidenza con le parti da eroe buono, Matt Damon l’ha sempre avuta. Dai tempi di Will Hunting – Genio ribelle con cui vinse l’Oscar come miglior attore protagonista e per la migliore sceneggiaturae alla struggente interpretazione in Salvate il solato Ryan, dal temerario tenebroso di Ocean’s Eleven al capitano della nazionale sudafricana di rugby François Pienaar in Invictus con cui si è meritato l’Oscar come migliore attore non protagonista. Ora in Monuments men (letteralmente gli Uomini dei monumenti), il cui tour promozionale in giro per il mondo fa tappa in Italia con un’ospitata a Che tempo che fa, dà il volto a un membro di una squadra speciale fortemente voluta dal presidente americano Roosevelt durante la seconda guerra mondiale per salvaguardare le opere d’arte dalle razzie delle truppe naziste. Regista e collega sul set, è l’amico George Clooney con cui ha già collaborato a più riprese (in Ocean’s Eleven e in una nota pubblcità di un caffè) ma in un cast d’eccezione trovano posto anche Jean Dujardin, Cate Blanchette e Dimitri Leonidas.

43 anni, origini scozzesi da parte paterna e finlandesi da parte materna, brillante negli studi, appassionato di poker, grande tifoso dei Bostn Celtics nell’ Nba, Matt Damon mostra la serenità di chi ha già raggiunto nella carriera i sogni degli esordi e che si può permettere di inseguirne altri vivendo in un ambiente dove si è fatto tanti amici e nessun nemico. Amato dal pubblico, premiato dalla critica, pensando al suo rapporto con il cinema viene da pensare a cosa rispose il fuoriclasse Roger Federer a chi gli chiedesse se si sentisse grato al tennis: “E ci mancherebbe!” In Monuments men, che arriverà nelle nostre sale dal 13 Febbraio, regala l’ennesima prova convincente in una pellicola che racconta un periodo storico famigerato secondo una prospettiva assolutamente originale

Matt Damon in Italia per promuovere Monuments Men per la regia di George Clooney

 

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com