Pubblicato il: 18 Agosto 2016

Le terme delle Acque Albule di Tivoli: un luogo all’insegna del relax e del benessere

terme di romaSe siete di Roma e non potete recarvi lontano per le vacanze estive, oppure se siete di passaggio nella Capitale e vi piacerebbe scoprire anche le bellezze della sua provincia, la meta che fa al caso vostro potrebbe essere il sito termale delle Acque Albule a Tivoli.

Il nome particolare del posto è dovuto al colore candido (in latino “albula” significa acqua di colore biancastro) di tali acque sulfuree, provocato dall’emulsione gassosa che sale in superficie mentre si liberano l’anidride carbonica e l’idrogeno solforato disciolti nell’acqua.

Il complesso termale comprende quattro piscine esterne, avendo così a disposizione una superficie complessiva di specchio acqueo di 6000 mq. Due di esse sono state pensate soprattutto per i bambini, mentre le altre per adulti sono dotate di cascatelle per idromassaggio naturale.

La Spa interna, invece, propone diverse tipologie di percorsi benessere avvalendosi di tecnologie all’avanguardia. Si va dalle docce micronizzate dotate di aromaterapia al bagno turco o all’applicazione di fanghi e massoterapia. Per quanto riguarda le tecniche di massaggio adottate, viene sperimentata sui clienti sia l’ayurveda (come concetto di stile di vita e di depurazione dall’organismo) sia il massaggio cinese in maniera terapeutica o estetica.

Inoltre, poiché lo zolfo è un potente antibatterico naturale con un importante effetto antinfiammatorio, presso queste terme è possibile curare con efficacia affezioni dell’apparato respiratorio, affezioni dermatologiche (acne, micosi, dermatiti seborroiche, psoriasi, allergie cutanee, ecc..) o affezioni reumatiche.

All’interno del parco termale, infine, sorge il Victoria Terme Hotel, caratterizzato da ambienti eleganti e confortevoli dove opera uno staff specializzato a disposizione degli ospiti 24 ore su 24. La struttura ricettiva ovviamente è dotata anche di bar e ristorante con vista sul parco piscine e una terrazza all’aperto.

I lavori di ristrutturazione del complesso iniziati nel 2001, fra l’altro, prevedono la costruzione di un altro albergo a tre stelle di 160 stanze, un centro convegni in grado di accogliere circa 2000 persone e un altro hotel a quattro stelle con annesso centro benessere e piscine, con l’obiettivo di far diventare le Acque Albule  il polo termale più importante d’Italia. Per organizzare al meglio una gita sul posto, visitare il sito ufficiale www.termediroma.com.

Lascia un commento

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com