> Quando la passione è davvero tanta: ecco le spese folli dei fan! - Oblò | Oblò
Pubblicato il: 12 maggio 2017

Quando la passione è davvero tanta: ecco le spese folli dei fan!

Su Internet si sa, si può acquistare di tutto, ma quando di mezzo c’è la passione per il proprio cantante, sportivo o attore preferito si può arrivare davvero agli estremi. Ne sono un esempio la radiografia toracica di Marilyn Monroe del 1954 acquistata per 45 mila dollari da un fan dell’attrice o il toast non terminato da Niall, il cantante dei One Direction durante uno show televisivo australiano e venduto all’asta per 99 mila dollari. Di dubbio gusto, ma mosso almeno da nobili intenti, il gesto dell’attrice Scarlett Johansson, la quale ha autografato e messo all’asta per beneficienza un suo fazzoletto usato, devolvendo poi i 5.300 dollari pagati da un suo fan per aggiudicarselo. Sulla stessa lunghezza d’onda la blo gger Chiara Ferragni,che durante la Milano Fashion Week di Febbraio 2017 ha messo all’asta la possibilità di bere un caffè con lei. Risultato? Un fan ha pagato ben 5.700 euro per trascorrere mezz’ora con il suo mito (con somma devoluta all’associazione ‘White Matilda’ che si batte contro la violenza sulle donne).

Nulla da invidiare hanno coloro che recentemente, dopo aver partecipato alle aste sul sito Catawiki, si sono aggiudicati niente di meno che il cappello bianco originale indossato da Michael Jackson nel video di Smooth Criminal, le ciocche di capelli, certificate da documentazione, appartenute a Elvis Presley e a tre membri degli indimenticati Beatles (John Lennon, George Harrison, Ringo Star). Queste ultime tre ciocche, autentiche e garantite dalla documentazione posseduta dal venditore, furono ottenute dal capo reparto trucco, John ‘O Gorman, durante una sessione di make up il 12 dicembre 1964 durante le registrazioni di “A Hard Days Night” presso gli studi di Twickenham. Inoltre a partire da oggi alle 12 e fino alle 20 del 18 maggio i fan dei Beatles potranno aggiudicarsi una ciocca di capelli di Paul McCartney ottenuta da John ‘O Gorman nella stessa occasione. 

Per la ciocca di capelli appartenuta a George Harrison, il capelluto chitarrista della band di Liverpool, il fan che se l’è aggiudicata ha speso 2.615 euro, battendo la concorrenza dei rivali dopo una serie di ben settanta rilanci. Molto simile la cifra spesa dal fan che si è aggiudicato ieri, alla chiusura dell’asta, la ciocca dell’altro membro del gruppo Ringo Star (2.600 euro dopo una lotta a suon di click durata ben 59 offerte),  mentre stranamente leggermente meno combattuta e più ‘economica’ è risultata la battaglia per aggiudicarsi la ciocca di capelli del compagno di band ben più famoso John Lennon: 1.225 euro dopo una battaglia durata poco più di 50 rilanci.

Più o meno simile e comunque degna di un vero fan la cifra pagata da colui che si è aggiudicato la ciocca di capelli del mito Elvis Presley. Questa ciocca di capelli certificata con un pezzo del suo asciugamano personale è stata ottenuta dal suo parrucchiere personale Homer Gilleland e venduta a 1.300 euro dopo una serie di circa 25 rilanci.

E non c’è che dire: sarà stato sicuramente un grande fan di Michael Jackson colui che si è aggiudicato il cappello bianco autografato e indossato dal discusso mito americano durante il video di Smooth criminal: ben 10.000 euro dopo una battaglia di 14 rilanci per superare la concorrenza di altri 5 fan sfegatati.

Non c’è che dire: quando la passione è davvero tanta, si è pronti a spese folli!

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com