Pubblicato il: 1 Dicembre 2007

Giro ’08, l’occasione per la rinascita

E’ un Giro d’Italia tra i più suggestivi quello presentato nella sfarzosa cornice del teatro Arcimboldi di Milano. La partenza è fissata per Sabato 10 Maggio 2008 a Palermo, da lì la carovana risalirà lo Stivale per 3.400 km fino alla tradizionale passerella conclusiva di Milano. Il percorso è estremamente impegnativo: quattro cronometro, tre arrivi in salita con la scalata ad alcune cime che hanno fatto la storia della corsa rosa come il Mortirolo, lo Zoncolan e l’Aprica. Da Cunego al vincitore della passata edizione Di Luca, dal campione del mondo Bettini a Garzelli, i protagonisti preannunciati dell’edizione 91 del Giro sono concordi nel ritenere il tracciato molto selettivo sottolineando come il podio si deciderà nell’ultima settimana. Timori e speranze si dividono equamente per l’arrivo a Plan de Corones: un’erta d’altri tempi con un pezzo finale addirittura in sterrato. A prima vista, i favori dei pronostici dovrebbero andare agli scalatori ma non mancano già in avvio tappe insidiose adatte a colpi di mano.

Gli organizzatori, tuttavia, non si sono limitati a curare nei minimi particolari l’aspetto tecnico. Sarà un Giro che vorrà giocare tra passato e futuro rievocando campioni e personaggi non solo delle due ruote. Si renderà omaggio ai compianti Marco Pantani e Vito Taccone, ma anche a Dorando Pietri ed Enzo Ferrari senza dimenticare una citazione speciale per Gino Bartali e per le zone devastate dagli incendi della scorsa estate. Non mancherà poi l’occasione per il giusto tributo al due volte iridato Paolo Bettini salutando al tempo stesso Mendrisio e Varese, designate come scenario dei prossimi mondiali.

Un caleidoscopio di emozioni e colori come è nella tradizione di un evento che riunisce da sempre appassionati e curiosi. Un tentativo soprattutto di ridare ossigeno ad uno sport flagellato negli ultimi anni dal doping e dai continui sospetti ma che nonostante tutto riesce ugualmente a rinascere dalle proprie ceneri riportando sulle strade ondate di tifosi accomunati dalla stessa inesauribile passione.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com