Pubblicato il: 14 Gennaio 2014

Dieta : non si fa. Si cambia lo stile di vita

Dieta e stile di vita

Dieta e stile di vita

Dieta : non si fa. Si cambia lo stile di vita

Sembra incredibile, basta nominare la parola “Dieta” per scatenare una serie di sensazioni che richiamano concetti quali: sacrificio, rinuncia, dovere, castigo, privazione, fatica, fame. Un’unica e semplice parola è sufficiente a lasciar immaginare cibi poco appetitosi e in porzioni striminzite a tavola, valori di porzioni e kcal, oltre ovviamente a tutti quei bei piatti prelibati a cui si dovrà rinunciare.

Se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, direi che per iniziare col piede giusto conviene farsi un po’ furbi e scegliere anche le parole più adatte. Il significato etimologico di dieta abbraccia il concetto di stile di vita e modo di vivere, anche se noi tendiamo ad associarlo al regime alimentare specifico.

 La dieta, per come la intendiamo noi,  è innanzitutto qualcosa di straordinario, lontano dai ritmi e dalle abitudini quotidiane. Un periodo limitato e definito, dove i comportamenti a tavola sono guidati più dalla forza di volontà che da ciò che ci comunica il corpo attraverso le sensazioni, mentre si rimane concentrati sui risultati che si vogliono ottenere sulla bilancia.

Ma se i risultati di oggi dipendono dalle scelte di stile di vita intraprese nel corso degli anni, affermare che la dieta è qualcosa di fuori dall’ordinario significa contemplare già l’idea che un giorno emergeranno altri modi di stare a tavola. Forse addirittura parte di quelli vecchi, accompagnati ovviamente da risultati simili a quelli che stiamo tentando di cambiare oggi. Come sarebbe se si iniziasse a definire l’intero percorso di cambiamento delle proprie abitudini alimentari usando termini diversi da “Dieta”?

Espressioni e parole più funzionali e magari pure più simpatiche. Che siano capaci di alimentare il coraggio di mettere in discussione le vecchie abitudini alimentari disfunzionali e il desiderio di adottare stili alimentari sani. Che diano la carica e arricchiscano il percorso di piacevoli emozioni. Che facciano provare le sensazioni che fanno capire che si è sulla giusta strada.

Ognuno può scegliere la parola o l’espressione che preferisce. A qualcuno piace descrivere il percorso della “dieta” come un’occasione per volersi bene, come un’opportunità per crescere. Altri preferiscono parlare di migliorare lo stile di vita, di aggiornare il proprio modo di mangiare in base alle nuove esigenze, che inevitabilmente col trascorrere del tempo cambiano.

Siamo tutti affezionati  ad alcune abitudini. Ma quando ci accorgiamo che ci ledono, non è detto che debbano persistere nel tempo e possiamo scegliere di modificarle. Fare la dieta e migliorare le abitudini alimentari in fondo è questo.

Quando ci si prepara per un viaggio, oltre che la scelta della meta, può essere utile munirsi anche di un dizionario. E così anche quando si comincia una dieta è utile dotarsi di un vocabolario con tutti i termini più utili per rendere l’intero viaggio una bella avventura. E un’occasione per conoscere nuovi modi di nutrirsi e di prendersi cura.

 

Cinzia Dalla Gassa

Cinzia Dalla Gassa            Dottoressa Cinzia Dalla Gassa, dietista ed esperta di scienza della  nutrizione. Pubblicherà per Galassia Arte il libro “Dimagrire con la mente”. Sito: www.cinziadallagassa.com

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com