Pubblicato il: 17 Gennaio 2014

De Ceglie e Motta via dalla Juve. Vucinic…quasi

De Ceglie

De Ceglie

De Ceglie e Motta via dalla Juve. Vucinic…quasi

Due è meglio di uno: non sarà alta filosofia ma è quello che deve aver pensato il Genoa che ha concluso per il passaggio in tandem di Motta e De Ceglie che arrivano in prestito dalla Juventus. Trasferimento blitz per due elementi che non trovavano spazio con Conte e che cercano all’ombra della lanterna di rilanciarsi. Gasperini così risolve i problemi su entrambe le fasce: da sempre pretende che proprio sugli esterni l’organico delle sue squadre sia estremamente ricco. Chi è impegnato sulle corsie laterali, negli schemi del tecnico deve applicarsi in un lavoro sfiancante: ecco l’esigenza di avere un’ampia scelta per compiere avvicendamenti all’interno della stessa gara o quando vi sono impegni ravvicinati. Due partenze ampiamente previste negli uffici di corso Galileo Ferraris, mentre resta in bilico la posizione degli attaccanti, costretti alla panchina prolungata dalla continuità di rendimento dei titolari Tevez e Llorente. Il più vicino ai saluti sembra Mirko Vucinic su cui ha messo gli occhi l’Arsenal. Dopo anni di patimenti, i gunners sono nuovamente in corsa per vincere qualcosa di importante dopo otto anni di astinenza ed è chiaro che Wenger cerca un rinforzo in attacco che sia compatibile con il gioco champaigne dei londinesi. Tutto si può dire di Vucinic tranne che non sappia dare del tu al pallone: la voglia di tornare protagonista dopo mesi vissuti lontano dalla ribalta, è un altro fattore che lo spinge lontano da Torino. Il vero ostacolo è la fermezza con cui la Juve si oppone alla soluzione del prestito: per il montenegrino, bisogna mettere mano al portafoglio e i dirigenti dell’Arsenal stanno valutando l’ammontare dell’offerta da mettere sul tavolo. La trattativa potrebbe protrarsi sino agli ultimi giorni di mercato, ma Wenger è fiducioso di riuscire a spuntarla alla fine. La Juve sorniona non si preoccupa di snellire l’organico, Marotta ha già assicurato che non comprerà in questa sessione di mercato. Anche perchè vedendo i risultati non sembra proprio essercene bisogno.

Lascia un commento

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com