Pubblicato il: 17 Settembre 2014

Crociera per single : cos’è e perchè funziona così tanto

Crociera per single : chi le sfrutta e chi le critica?

Enrico Lucci si occupa di Crociere per Single nella prima puntata della nuova stagione de Le Iene

Enrico Lucci si occupa della Crociera per Single nella prima puntata della nuova stagione de Le Iene

Una crociera per single: partire da soli in cerca di compagnia. L’idea è semplice eppure il riscontro è eccezionale. In un momento di grande crisi economica che ha fatto registrare nel settore viaggi un calo drammatico delle prenotazioni, questa nuova formula è una delle poche a dare risultati. Ma cosa spinge a partire per una crociera per single ? Un pò di tutto, ma ci tendiamo a escludere che si tratti di persone in ricerca di una vacanza spirituale perché in queste settimane di parentesi in nave si cerca tutto fuorchè la solitudine e la riflessione. La parola che accomuna le persone intervistate è libertà. Libertà di partire per luoghi sconosciuti, con persone sconosciute (e di gente su queste città galleggiante non si sente certo la mancanza) senza dover dare conto a nessuno del proprio comportamento. Sentirsi come tele bianche che per alcuni giorni possono staccare da ogni legame con la realtà di tutti i giorni sapendo che al ritorno nessuno saprà cosa effettivamente è successo.

Inutile nascondere che in molte circostanze la ricerca di una semplice avventura sia la ragione principale che spinge a partire. A volte è la sicurezza di trovarsi al cospetto di altri interlocutori non impegnati, in altre situazioni è la voglia di trasgressione a predominare. Ecco perchè ci sono uomini e donne stanchi del loro quotidiano che in queste crociere per single si riscoprono alternativamente prede o predatori ma comunque vivi. Come con tutti i fenomeni sociologici – e i numeri confermano come si sia di fronte a qualcosa di più di uno sporadico episodio di costume – bisognerebbe impegnarsi per capire prima di passare a giudicare.

Al momento, al di là di degenerazioni sul tema, chi è che si lamenta? Non certo i viaggiatori che, anzi spesso bissano l’esperienza ( a volte triplicano, quadruplicano ecc.) e senz’altro neppure le compagnie di viaggio che hanno visto nella crociera per single una boccata d’ossigeno in un momento in cui la congiuntura economica è pessima. Anche  Le iene , nella prima puntata della nuova stagione, ha affrontato questo tema grazie a Enrico Lucci che da inviato ha intervistato alcuni dei vacanzieri che stanziavano sulla nave che portava da Venezia in Croazia. Non manca un filo d’ironia (a volte anche più di un filo d’ironia) nel commentare le loro risposte ma è ancora più eloquente il sorriso soddisfatto e speranzoso dei protagonisti.

Lascia un commento

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com