> Castagne e funghi del Monte Amiata conquistano la TV tedesca - Oblò | Oblò
Pubblicato il: 28 ottobre 2018

Castagne e funghi del Monte Amiata conquistano la TV tedesca

Le castagne e i funghi del Monte Amiata conquistano la TV tedesca: per due giorni Abbadia San Salvatore ha ospitato la troupe di “Kitchen Impossible”, il premiatissimo format televisivo che ha come protagonista lo chef Tim Mälzer.

La trasmissione, prodotta da EnedemolShine Germany e dedicata all’arte della cucina, racconta le abitudini alimentari di tutto il mondo: dal Brasile all’India, dal Canada al Giappone, le puntate presentano ogni volta paesi e città diverse.

“Kitchen Impossible”, in onda dal dicembre 2014, ha inviato lo chef Tim Mälzer in alcune delle più importanti cucine del mondo dove, dopo aver assaggiato i piatti della tradizione, prova a riproporli. Sono state proprio le castagne e i funghi a far scegliere alla produzione Abbadia San Salvatore e il Monte Amiata come unica meta italiana per la stagione televisiva 2018-2019.“E’ stata da una ricerca su internet che la redazione ha trovato il sito della Città delle Fiaccole – spiega Luca Ventresca, assessore al turismo di Abbadia San Salvatore –. Frutto questo del grande lavoro di comunicazione che da qualche anno stiamo dedicando alla nostra città, alle sue tradizioni e al territorio dell’Amiata tutto, come raccontano iniziative quali #Amiatautunno, la rassegna che proprio alle straordinarie eccellenze enogastronomiche del territorio e ai prodotti tipici è dedicata”.

La puntata di “Kitchen Impossible” che presenta Abbadia San Salvatore andrà in onda in prossimo marzo: dopo aver raccolto funghi e castagne nei meravigliosi boschi amiatini, Tim Mälzer è andato a curiosare nella cucina de “Il Cantinone” dove, con pazienza e disponibilità, lo chef badengo Alessio Contorni ha messo a disposizione del collega tedesco fornelli e segreti, mostrandogli come preparare due suoi piatti più apprezzati: i tagliolini di castagne con castagne e funghi e il filetto di maiale lardellato ripieno di castagne e funghi porcini.

Un modo originale e gustoso per presentare a un pubblico internazionale la tradizione e la bellezza dell’Amiata che, grazie anche a occasioni come questa, arrivano sempre più lontano.

Lascia un commento

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com