Pubblicato il: 29 Aprile 2015

Albissola Comics 2015: tutti i segreti della quarta edizione.

E’ tutto pronto o quasi per la quarta edizione di Albissola Comics che si svolgerà il 23 e 24 maggio come di consueto ad Albissola Marina (SV).  Albissola Comics è diventata in breve tempo uno degli appuntamenti imperdibili nell’agenda degli appassionati di comics. Questo anche grazie alla cura e alla particolare sensibilita’  su cui, in un proliferare di Games, Movie e Cosplay,  Albissola Comics  si distingue in una delle poche fiere italiane a mantenere al centro dell’evento il Fumetto e in particolare i fumettisti. Ad Albissola Comics infatti i fumettisti hanno spazi a loro dedicati, con la possibilità di allestire mostre e incontrare il loro pubblico per tutta la durata dell’evento e non solo per brevi “sessioni” come accade nella maggior parte degli eventi. Cultura fumettistica, rispetto per le tradizioni, gusto nell'innovare e nel dare spazio alle avanguardie, pianificazione aziendale nel curare l'evento , attenzione per il pubblico , strategia aziendale applicata all'editoria: tutti ingredienti presenti in questa rassegna divenuta un cult per gli appassionati.

OSPITI  La qualità e la quantità degli ospiti, sono sempre state, fin dalla prima edizione, il punto forte di Albissola Comics. E questa quarta edizione non farà certo eccezione! Partiamo con un preziosissimo ritorno: dopo la straordinaria mostra dello scorso anno, è nostro piacere annoverare nuovamente tra gli ospiti il maestro Guido Silvestri, in arte Silver, papà di “Lupo Alberto” e principale interprete di “Cattivik”. Sarà nuovamente “dei nostri” anche Lucio Parrillo, già ospite nel 2013, famoso sia come fumettista (“Red Sonja”, “Vampirella”) che come illustratore ("Magic the Gathering", "Dungeons & Dragons", "Warcraft"). Sua l’illustrazione di Loki, che campeggia sul manifesto di questa edizione. Rimanendo in tema “ritorni”, torneranno ad Albissola anche il disegnatore e copertinista di “Tex” Claudio Villa, la disegnatrice Disney e Bonelli , Alessia Martusciello e uno dei più importanti fumettisti di  fantascienza in Italia Roberto Bonadimani. Per quanto riguarda i “nuovi” invece, la lista è già ricca. Simone Bianchi. Uno dei disegnatori e copertinisti di comics più famosi e apprezzati in tutto il mondo. Per la Marvel Comics ha disegnato run tra le quali “Astonishing X-Men: Ghost Box”, “Wolverine: Evolution”e “Thanos Rising”; per la DC Comics ha illustrato le copertine di molte testate quali “Batman”, “Detective Comics”e “Green Lantern”. Stefano Intini. Noto oltreoceano anche con lo pseudonimo Paul Ackerman,  Stefano Intini pubblica per la Disney da venticinque anni per testate quali "Topolino", "Minni & Company", "PK Pikappa" e "PK Paperinik New Adventures". Walter Venturi.  Dopo il debutto a metà degli anni '90 con serie come "Capitan Italia" e "Lost Kidz" ha lavorato per anni per la Eura Editoriale su "Skorpio", "Lanciostory", "John Doe" e "Detective Dante". Per la Sergio Bonelli Editore Ha disegnato "Brad Barron", "Demian", il numero uno di "Color Zagor" e il Romanzo a Fumetti "Il grande Belzoni". Giorgio Montorio . Ha alle spalle più di 50 anni di carriera e collaborazioni con tantissime case editrici, da Universo a Mondadori, da Ediperiodici a Sergio Bonelli Editore (“Mister No”). È una delle colonne portanti di “Diabolik”, sia come disegnatore che come inchiostratore. Alfio Buscaglia. Fumettista molto apprezzato sia in Italia che all'estero. Per la Sergio Bonelli Editore disegna “Dragonero”,  per le Edizioni Piemme “La squadra dell’Impossibile”, per la francese Glénat la trilogia "Nuisible". Nel 2011 pubblica il fumetto "100 souls" sulla rivista stat unitense “Heavy Metal Magazines”.   Giuseppe Camuncoli, uno dei più conosciuti e importanti disegnatori di comics americani (ma non solo). In Italia ha disegnato moltissimi fumetti, tra i quali Bonerest,  Quebrada,  La neve se ne frega,  Gli scorpioni del deserto e Dylan Dog, ma è oltreoceano che è diventato uno dei più apprezzati fumettisti sulla scena internazionale: Swamp Thing, Hellblazer (Vertigo), Batgirl (DC Comics), The Amazing Spider-Man e The Superior Spider-Man (Marvel) sono solo alcune delle innumerevoli serie a cui ha lavorato. Paolo Bacilieri. Autore apprezzato sia in Italia che in Francia, dove ha pubblicato con Casterman e Delcourt. Per la Bonelli ha lavorato su moltissime testate (Napoleone, Jan Dix, Dampyr, Dylan Dog, oltre al romanzo a fumetti  Sul pianeta perduto) ma, grazie allo stile unico e inconfondibile, sono tantissime le case editrici con cui ha collaborato: Barokko (Black Velvet), Zero Porno (Kappa Edizioni), Adios Muchachos (Rizzoli Lizard), Sweet Salgari (Coconino Press) tra i suoi lavori più famosi. Moreno Burattini. Come sceneggiatore ha scritto di tutto, passando con disinvoltura dall'horror (Mostri) al comico (Cattivik, Lupo Alberto). Nel 1991 entra nello staff di Zagor (Bonelli) e negli anni ne diventa la colonna portante oltre che l'autore più pubblicato e, dal 2007, il curatore. Torna ad Albissola Comicscon grosse novità… ma ve le annunceremo a tempo debito. Andrea Cavaletto. Sceneggiatore sia di fumetti che di cinema, disegnatore, graphic designer. Inizia la carriera con fumetti horror, sia come autore unico (La farfalla con le ali bagnate,La porta nel buio) che come solo sceneggiatore (Pornofagia, Dibbuk). Dal 2010 lavora come sceneggiatore per la Sergio Bonelli Editore su Dylan Dog e Martin Mystère. Alla carriera fumettistica affianca quella cinematografica:ha sceneggiato una ventina di film italiani, cileni e statunitensi.Toro Loco, Beautiful Peoplee Hidden in the Woodstra i suoi ultimi lavori. Ad Albissola Comics presenterà La casa delle conchiglie, cortometraggio di Domiziano Cristopharo liberamente ispirato a Dylan Dog, e annuncerà la nuova serie horror a fumetti da lui ideata per Edizioni Inkiostro. Enzo Troiano. Con più di 25 anni di carriera, ha pubblicato moltissimi fumetti,molto spesso come autore unico. Famoso per le sue colorazioni pittoriche (è anche illustratore), è l’autore di Engaso 0.220, Berlino 1999, Korea 2145, Lufere Harcadya. Nicola Genzianella. In passato ha pubblicato su testate quali Zona X, l'Intrepido e Il Giornalino. Dal 1998 è uno dei principali autori di Dampyr per la Sergio Bonelli Editore,con un una ventina di albi all’attivo; sempre per Bonelli ha disegnato una storia a colori per Tex.  È il disegnatore di Bunker per la casa editrice belga Dupuis. Paolo Bisi. A inizio carriera ha disegnato un paio di Lazarus Ledd(Star Comics) e Requiem (Intrepido). Nel 1996 approda alla Sergio Bonelli Editore e in questi vent'anni pubblica numerose storie per Mister No e Zagor. Tra il 2008 e il 2010 ha disegnato Manson, serie in tre tomi per Glénat.   Stefano  Zanchi. Giovanissimo disegnatore umoristico classe 1990, dal 2011 è in forza alla Disney. Paperino e il tassello… numero uno, Paperinik e il castello dei segreti, La Banda Bassotti e il fattore Me Paperino e i tesori sotto zero tra le storie da lui disegnate. Piero Ruggeri. Fumettista, illustratore, architetto, pubblicitario. Autore molto pubblicato in Francia, generalmente in coppia con Filippo Neri. Per Fetjainee Petit à Petit ha realizzato numerosi fumetti su star musicali (Jimi Hendrix, Michael Jackson, The Beatles, Doors),per Le Cycliste il fumetto Steam Park. Attualmente è al lavoro su Labyrinthes d’eau, con testi di Otto Gabos. Francesco Barbieri. Disegnatore umoristico, ha lavorato con tantissime case editrici quali Marvel Italia, Warner Bros, Edizioni Piemme, Il Battello a Vapore, Kappa Edizioni, Edizioni Play Press, Arnoldo Mondadori Editore, De Agostini. Ha disegnato, tra le altre cose, i Looney Tunes, vari personaggi di Hanna & Barbera, Geronimo Stilton, Scooby Doo e su Il Giornalino. Fabio Piacentini. Per Star Comics ha disegnato Kepher e The Secret, per Sergio Bonelli EditoreMartin Mystere. Ha disegnato Desdemona e ha pubblicato per Eura e Mondadori. Per Newton & Compton ha realizzato diversi albi sportivi su Juventus, Napoli, Milan e Inter (I campioni che hanno fatto grande…, 1001 storie e curiosità su…). 

Guest Star JOHN RIDGWAY. È un vero onore annunciare come Special Guest  di questa edizione John Ridgway, uno dei più importanti disegnatori della storia del fumetto inglese. È stato uno dei disegnatori principali di Doctor  Who e Judge Dredd, ma in Italia è conosciuto soprattutto come primo disegnatore della testata Hellblazer, il celebre fumetto Vertigo con protagonista  John Constantine. Suoi infatti i numeri da 1 a 9, su testi di Jamie Delano. Sono tantissimi i fumetti da lui disegnati in oltre 35 anni di Carrier a per case editrici quali Marvel, DC Comics, IDW Publishing, Vertigo e Fleetway, quali ad esempio i già citati Judge Dredd, Hellblazer e Doctor Who, Alien Encounters, 2000 AD, Star Wars: Return of the Jedi, The Incredible Hulk, The Punisher, The Books of Magic, Commando, Slaine, Babylon 5, Miracleman, The Transformers, The Dead Man, Solo Avengers, Solomon Kane, Lobo, Prince Valiant, The Spectre e Clive Barker’s Hellraiser.  Alfredo Castelli. uno dei più importanti sceneggiatori della storia del fumetto italiano. Arriva ad Albissola  Alfredo Castelli per festeggiare uno straordinario anniversario: i 50 anni di carriera! Era il lontano 1965 quando su Diabolik #25 in appendice compariva una storia di  Skeletrino, scritta e disegnata da un Castelli appena diciassettenne. In mezzo secolo sono tantissimi i fumetti da lui scritti ma su tutti è ricordato principalmente per la serie Martin Mystère, pubblicata dalla Sergio Bonelli  Editore da oltre 30 anni. Pedrito El Drito, Zio Boris, L'Omino Bufo, Il Giornalino, il Corriere dei Ragazzi, Dylan Dog, Zagor, Mister No, Un uomo un'avventura eTopolino sono solo alcune delle tante testate su cui ha lavorato.  Lucio FIlippucci. Comincia la carriera negli anni '70 per la Edifumetto su testate quali Corrier Boy (Chris Lean), Raimbo e I ragazzi della 3ª B. A inizio anni novanta illustra Manuale della tap model di Syusy Blady e Il manuale di autodifesa televisiva di Patrizio Roversi; collabora inoltre con Panini e case editrici per l'infanzia. A fine anni '90 entra nella Sergio Bonelli Editore diventando negli anni uno dei più apprezzati disegnatori di Martin Mystère e di Tex.  Mirka Andolfo. Come disegnatrice è conosciuta principalmente per la serie Sacro/Profano, grande successo sia sul web che nella versione cartacea ad opera di Edizioni Dentiblu ; per la Editoriale Aurea ha disegnato il quarto volume di Alice Dark. Come disegnatrice e copertinista collabora con numerose case editrici statunitensi quali Dynamite (Chaos!, Lady Demon, Vampirella: Feary Tales), Aspen Comics (Damsels in Excess), Heavy Metal e Top Cow / Image (Rise of the Magi). Come colorista ha pubblicato per Piemme (Geronimo Stilton), Renoir (Don Camillo), Disney / Panini(Topolino), le francesi Drugstore/Glénat(Pandamonia) e Soleil Celtic(Triskell), la statunitense Zenescope (Grimm Fairy Tales). Davide Caci. Editor della Star Comics, Davide Caci ha collaborato con molte case editrici quali Renoir e Panini Comics. Anche fumettista, è sceneggiatore e co-creatore della miniserie Star Comics Law. Collabora con numerose fiere di fumetti: è presidente dell'associazione Rapalloonia, membro dello staff di Lucca Comics & Games, della Mostra internazionale dei comics di Rapallo e di Cartoons on the Bay.

PITTURA Ai fumettisti, fin dalla prima edizione, lo staff di Albissola Comics ha voluto affiancare pittori e illustratori ,che con le loro opere hanno sempre offerto al pubblico mostre straordinarie. Quest’anno i visitatori potranno ammirare le opere di:Alberto Ponno. Con il suo aerografo è specializzato in illustrazioni fotorealistiche. Ogni opera è realizzata a mano libera e il risultato lascia senza fiato. Tra i suoi clienti  Alfa Romeo, Ferrari e Maserati. È stato il primo italiano a vincere, nel 2004, il Vargas award, premio assegnato al miglior aerografista del mondo.Christian Pankoff. Ha dipinto scenografie, sfondi per  campagne fotografiche, murales e quadri di ogni dimensione. La sua è una pittura surreale, poetica e onirica, ricca di metamorfosi ed effetti ottici. Ha vinto numerosi premi in concorsi internazionali di pittura e le sue opere sono presenti in collezioni private e locali pubblici in Europa, Nord America, Africa e Asia. Vive a Maiorca. Giulia Riva. Artista a 360 gradi, Giulia Riva è grafica pubblicitaria, pittrice e tatuatrice. Quando dipinge alterna opere pittorico-illustrative e opere puramente grafiche-concettuali, la sua una pittura “personale, figurativa a volte quali iper-realistica di forte impatto” (G.Brambilla).

ARTIST ALLEY  In molti la chiedevano: arriva anche ad Albissola l’Artist Alley, ovvero uno spazio espositivo che verrà assegnato ad alcuni disegnatori selezionati tra quelli che ne faranno richiesta (per informazioni: isopo54@vodafone.it). Ad oggi sono cinque i fumettisti confermati: Davide Gianfelice. Disegnatore molto attivo sia in Italia ("John Doe", "Garrett", "Dylan Dog Color Fest", "Orfani") che negli Stati Uniti (“Wolverine Weapon X”, “Northlanders”, “Greek Street”, “Conan il Barbaro”). Fabrizio Russo. Per la Sergio Bonelli Editore ha disegnato “Robinson Hart” (“Zona X”) per poi passare a “Martin Mystère”. Entrato nello staff di “Dampyr”, ne diventa uno dei disegnatori principali. Luca Bertelè. Co-fondadore della Factory,ha Collaborato con moltissime case editrici da Comic Art a Rizzoli, Play Press, Magic Press, Disney. Sue illustrazioni sono state pubblicate da Zanichelli, Giunti, Piemme, Mondadori. Come fumettista ha lavorato su “Long Wei” e “Star Wars: The Clone Wars”. Anche apprezzato colorista. Giovanni Crivello. Inizia la carriera negli anni ’70 su testate quali “La furia del West” e “Il Piccolo Ranger”. Per la Sergio Bonelli Editore disegna “Mister No”, due “Almanacchi del Mistero” e vari racconti per “Zona X”. Ha lavorato anche per la pubblicità, l’animazione e i videogiochi. Francesco Mortarino. Fumettista e colorista, è uno dei disegnatori di “ Long Wei” per la Editoriale Aurea.

CONCORSO “UN MARE DI MATITE” Contestualmente ad Albissola Comics, si svolgerà la seconda edizione del concorso “Un mare di matite”.  Alla scorsa edizione avevano partecipato studenti e fumettisti esordienti da tutta Italia: il tema era “Fabrizio De André” E ad aggiudicarsi il primo premio il giovanissimo Armin Taghdisirad. Quest’anno il tema sarà più “avventuroso”: “Oceani immaginari. Da Corto Maltese a Long John Silver, da Capitan Harlock a Jack Sparrow”.E quindi corsari e bucanieri, pirati e piratesse, gentiluomini di fortuna ed eroi navali, sia reali che di fantasia. Tema interpretabi le più che liberamente, considerato che valgono anche le interpretazioni “spaziali”. Al Concorso potranno partecipare  artisti non professionisti di età compresa tra i 14 e 40 anni (qui il regolamento e il modulo di iscrizione: www.albissolacomics.it/concorsi). Ogni elaborato presentato dovrà essere inedito e originale. Le opere saranno poi valutate da una giuria di esperti e personalità del settore e saranno assegnati vari premi in base a capacità tecnica, efficacia compositiva ed originalità del soggetto. Il vincitore del Concorso sarà inoltre ospite della manifestazione Albissola Comics 2015, presenziando all'evento con la possibilità di esporre le proprie opere al fianco di un autore professionista. Tutto il materiale è visionato da Moreno Burattini, curatore della serie, e chissà che qualcuna di queste suggestioni non possa portare a un qualche futuro ingresso nello staff zagoriano. Noi lo speriamo vivamente. Immagino che ora siate curiosi di sapere i nomi dei disegnatori coinvolti. Io ve li dico, ma voi attenti a non cadere dalla sedia! Eccoli: Lucio Parrillo, Stefano Babini, Fabiano Ambu, Daniele Statella, Giorgio Montorio, Lola Airaghi, Pasquale Frisenda, Paolo Mottura, Davide Fabbri, Giulia Riva, Marco Bianchini, Alessandro Bocci, Sergio Tisselli, Giancarlo Alessandrini, Michele Benevento, Cosimo Ferri, Carlo Rispoli, Sergio Gerasi, Giuseppe Matteoni, Enzo Troiano, Nicola Genzianella, Umberto Sacchelli, Giuseppe Montanari, Giovanni Freghieri, Alessia Martusciello, Majo, Giovanni Talami, Stefano Biglia, Fabrizio Russo, Davide Gianfelice, Luca Bertelè, Val Romeo, Andrea Longhi, Francesco Mortarino, Mirko Babboni, Alfio Buscaglia, Donald Soffritti, Walter Trono, Alessandro Nespolino, Gigi Cavenago. Siete curiosi di vedere come ciascuno di loro ha rappresentato Zagor e Hellingen? Volete vedere queste splendide illustrazioni in originale? Allora non dovete far altro che venire ad Albissola Comics il 23 e il 24 maggio. Non avrete altre occasioni!

Per rimanere aggiornati su tutte le novità potete:

·visitare il sito www.albissolacomics.it

·iscrivervi alla pagina facebook ufficiale “Albissola Comics -Festival italiano del fumetto”

·iscrivervi alla pagina Twitter AlbissolaComic1

·iscrivervi alla newsletter scrivendo una e-mail a info.albissolacomics@gmail.com

Ufficio Stampa Marco Frassinelli  – Stefania Fatta 

mail: info.albissolacomics@gmail.com

tel: +393409730200  –  +390194002089

 

 

 

 

 

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com